Home Ricette Dolci Brownies ai lamponi, facilissimi

Brownies ai lamponi, facilissimi

Golosi ed umidi, i brownies ai lamponi costituiscono un piccolo peccato di gola: ecco come farli in casa in poche mosse.

di Roberta Favazzo

La ricetta dei brownies ai lamponi ci regala dei dolcetti umidi e succosi ideali da gustare durante il periodo dei frutti di bosco (nonostante si possano preparare anche con quelli surgelati). Densi ed appiccicosi, questi brownies sono così fondenti che resistere dal fare il bis diventa praticamente impossibile. Il loro punto di forza sta nella leggera acidulità conferita dai lamponi, che contrasta con la dolcezza del cioccolato. Da provare.

Ingredienti per 6 persone

  • 60
  • 470 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Brownies ai lamponi

  1. Preriscaldate il forno a 180°C. Rivestite una teglia da 25 x 25 cm con carta da forno. Versate in una pentola il cioccolato, il burro e lo zucchero e fateli sciogliere dolcemente, avendo cura di mescolare di tanto in tanto con un cucchiaio. Allontanate dal fuoco.

  2. Aggiungete le uova, una alla volta, insieme alla farina setacciata con il cacao e il sale. Unite metà dei lamponi.

  3. Trasferite nella teglia, quindi cospargete i restanti lamponi in superficie. Fate cuocere per 30-35 minuti. Fate raffreddare completamente, quindi tagliate a quadrotti e gustate.

Quanto dura un brownie?

I brownies durano dai 3 ai 4 giorni opportunamente conservati, naturalmente. Quindi poneteli in un contenitore ermetico a temperatura ambiente o, se fa molto caldo, fino a una settimana in frigorifero. Se volete congelarli, potete effettuare l’operazione ponendoli nello stesso contenitore. In questo caso dureranno fino a 3 mesi nel freezer.

Varianti dei brownies ai lamponi

Esistono decine di diversi tipi di brownies oltre al classico al cioccolato. Le differenze principali sono le aggiunte che si possono fare all’impasto di base e che possono comprendere numerosi ingredienti. Se siete in cerca di ispirazione vi diamo qualche suggerimento: aggiungete gocce di cioccolato, unite frutta fresca o secca, versate poco caffè, usate dell’aroma di vaniglia. Se sono destinati ai bambini via libera a Smarties o caramelle.

Variante Brownies ai lamponi

I brownies ai lamponi senza burro costituiscono una versione più leggera: sostituitelo con un mix di olio e ricotta. Se amate i brownies ecco qualche ricetta: