Home Ricette Dolci Brownies al pistacchio: variante golosa

Brownies al pistacchio: variante golosa

I brownies al pistacchio sono perfetti per accompagnare una tazza di tè: golosissimi e facili da preparare.

di Irene Cirillo

I brownies al pistacchio sono una versione golosissima dei classici dolcetti americani, dedicata agli amanti di questa frutta secca. Per renderli così gustosi abbiamo arricchito l’impasto tradizionale al cioccolato con granella e crema spalmabile al pistacchio. Quest’ultima ormai si trova facilmente nella grande distribuzione, ma tra la grande offerta, cercate di preferire sempre prodotti naturali e ottenuti con due, massimo tre ingredienti: è indice di qualità. Per quanto riguarda la dose potete variarla a seconda di quanto intenso vogliate sia l’aroma di pistacchio, potete aggiungere più crema o più granella, ma non eccedete per non sbilanciare il risultato finale del dolce. Un consiglio è di arrivare massimo a 4 cucchiai di crema. E se proprio volete un sapore intenso, diminuite la dose di cioccolato e sostituitela con la crema: in questo modo sarà davvero un trionfo di pistacchio.

Ingredienti per 6 persone

  • 50
  • 400 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Brownies al pistacchio

  1. Tritate grossolanamente 150 grammi di cioccolato e mettetelo a sciogliere a bagnomaria in un pentolino. Nel frattempo tagliate a pezzi il burro a temperatura ambiente; quando il cioccolato è sciolto toglietelo dal fuoco e iniziate ad aggiungere il burro amalgamandolo delicatamente con un cucchiaio di legno. Una volta che il burro e il cioccolato sono ben amalgamati e omogenei lasciate raffreddare.

  2. Aggiungete a questo punto al cioccolato la crema di pistacchi, l’estratto di vaniglia e le uova, una per volta. Incorporatele e passate poi agli ingredienti secchi: setacciate la farina e il cacao, unite lo zucchero, un pizzico di sale e due cucchiai di granella di pistacchi. Amalgamate tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto omogeneo.

  3. Prendete un foglio di carta forno, bagnatelo e strizzatelo bene, rivestite una teglia e versateci l’impasto dei brownies. Infornate a 180° C per circa 30 minuti e lasciate cuocere senza aprire il forno fin quando la superficie diventa asciutta e inizia a creparsi. Sfornate e lasciate raffreddare.

  4. Mentre il dolce si raffredda fate sciogliere a bagnomaria i 100 grammi di cioccolato rimasti. Sformate la base dei brownies e decorate con il cioccolato fuso e la granella rimasta.

Tagliate nei classici cubotti e servite.