Home Ricette Antipasti Bruschetta caprino e fragole: insolita bontà

Bruschetta caprino e fragole: insolita bontà

Le bruschette con fragole e caprino sono una ricetta semplice per un antipasto o per l’aperitivo ecco come si realizzano.

di Annarita Rossi

Le bruschette con caprino e fragole sono una versione alternativa alla classica bruschetta con il pomodoro. Sono molto saporite, belle da vedere e facili da fare. Per un antipasto, un aperitivo o un buffet, si presentano bene e sono stuzzicanti e appetitose.

Ingredienti per 4 persone

  • 20
  • 176 cal x 100g
  • molto bassa

Preparazione Bruschetta fragole e caprino

  1. Lavate le fragole poi eliminate il picciolo e fatele a pezzi. Ponetele in una padella con lo zucchero e il succo di limone e fate cuocere per 5 minuti.

  2. Tostate le fette di pane usando un tostapane o in forno a 200 °C per 5 minuti.

  3. Mescolate il caprino con l’olio e aggiungete sale e pepe, se necessario. Spalmate il caprino sulle fette di pane tostato poi aggiungete le fragole e parte del sugo che avranno formato. Completate con delle foglie di menta.

Quale origine ha la bruschetta?

Questo piatto ha un’origine contadina, nato per riciclare il pane raffermo che viene abbrustolito e condito con dell’aglio un filo di olio. Ogni regione ha una propria variante ma pare che il termine bruschetta sia di origine laziale-abruzzese e derivi da pane bruscato, o pane abbrustolito.

Variante Bruschetta fragole e caprino

Un modo alternativo e veloce è quello di utilizzare le fragole crude. Potete fare le fragole a pezzi e sistemarle sul pane solo con della scorza grattugiata di limone. Per un sapore più delicato si può optare per un caprino di latte vaccino. Una volta tostato il pane si può strusciare con uno spicchio d’aglio. Se amate le fragole ecco delle golose ricette: