Home Ricette Antipasti Bruschette di caffè con guanciale: non il solito pane tostato

Bruschette di caffè con guanciale: non il solito pane tostato

Per un aperitivo o un brunch diverso del solito, seguite questa ricetta per preparare delle deliziose e stravaganti bruschette al caffè con guanciale.

Ingredienti per 4 persone

  • 40
  • 370 cal x 100g
  • bassa
di Community

Preparazione Bruschette di caffè con guanciale ed erbe aromatiche

  1. Per il pane al caffè: iniziate sciogliendo il lievito e lo zucchero in un po’ d’acqua tiepida. Setacciate le farine e la polvere di caffè. Impastate la metà delle farine con acqua e caffè freddo e unite il sale. Aggiungete la restante dose di polveri e impastate ancora per 20 minuti. Mettete l’impasto in una ciotola, coprite con la pellicola e lasciate lievitare a temperatura ambiente fino al raddoppio del volume (occorreranno 3 ore).

  2. Foderate due stampi con la carta forno e spolverate il fondo con la farina di mais, per evitare che il pane si attacchi. Lavorate leggermente l’impasto ormai lievitato, tagliatelo in tre parti e mettetelo negli stampi. Coprite con la pellicola e lasciate lievitare, a temperatura ambiente, per altre 2 ore. Appena raddoppia di volume, infornate a 200 °C per 20-25 minuti, mettendo un contenitore pieno d’acqua all’interno del forno.

  3. Spolverate il guanciale affettato con dello zucchero di canna e tostatelo nel microonde o nel forno (usando la modalità grill) per 1 minuto.

  4. Tagliate le fette di pane al caffè e tostatele. Poi disponete sopra il guanciale caramellato e una spolverata di zucchero di canna.

Accompagnate con erbe aromatiche o germogli e servite.