Home Ricette Primi piatti Buddha bowl: l’ultima moda in fatto di piatti unici

Buddha bowl: l’ultima moda in fatto di piatti unici

Conosci la Buddha bowl? Scopri subito cos’è e come si prepara: tutto in un piatto unico completo, sano e gustoso.

Ingredienti per 4 persone

  • 40
  • 204 cal x 100g
  • bassa
di Raffaella Caucci

La buddha bowl più che una ricetta vera e propria è un modo di comporre un piatto unico, equilibrato e completo. Per servirla si usano grandi ciotole in cui i vari ingredienti restano separati fino a quando vengono portati in tavola, spetta a ogni commensale mescolare la bowl o decidere di mangiare un elemento alla volta. Ciò che contraddistingue le buddha bowl non è uno specifico alimento quanto la proporzione tra cereali, proteine e ortaggi in essa contenuti. In generale ogni ciotola deve contenere più della metà, circa il 60-70%, di verdura e frutta, una porzione di proteine, tra il 15 e il 20%, e una uguale quantità di cereali. Nate inizialmente come pasti vegani o comunque vegetariani, le buddha bowl possono contenere gli ingredienti più vari purché siano alimenti sani e trattati il meno possibile. Le proteine sono costituite solitamente da legumi, pesce o petto di pollo. I cereali, invece, variano scegliete la varietà di riso che preferite oppure optate per  grano o orzo. Infine le verdure e la frutta rappresentano l’elemento da utilizzare senza limiti e da scegliere sempre in base alla stagionalità privilegiando gli ortaggi di colori vivaci. Non dimenticate, infine, di completare le vostre buddha bowl con una manciata di frutta secca o di semi oleosi. Il risultato sarà un piatto vario, con diverse consistenze, soddisfacente e salutare.

Preparazione Buddha bowl

  1. Sciacquate il riso sotto l’acqua fresca corrente, scolatelo e trasferitelo in un pentolino fuori dal fuoco. Aggiungete 350 g di acqua fredda. Portate a bollore a fuoco vivace e abbassate il fuoco. Coprite e cuocete per 10 minuti per assorbimento, senza mescolare né togliere il coperchio. Spegnete e lasciate riposare 5 minuti.

  2. Nel frattempo sbucciate le patate dolci, tagliatele a bastoncini e sistematele in una padella antiaderente in un unico strato. Aggiungete un cm di acqua e fate cuocere per 10-15 minuti fin quando gli ortaggi saranno cotti e il fondo asciutto.

  3. Tagliate il petto di pollo a bocconcini e grigliatelo in una padella antiaderente su fiamma vivace fino a doratura. Spegnete e tenete da parte.

  4. Sgranate il riso con un cucchiaio di legno e distribuitelo in 4 ciotole in modo da occupare solo una parte della vostra bowl. Proseguite disponendo gli altri ingredienti: le patate cotte su di un lato, la cipolla tagliata sottilmente appena accanto alle patate. Completate con l’avocado a fette.

Servite e condite a piacere con un filo di olio, sale e salsa di soia. Decorate con i semi di lino e pistacchi.

Variante Buddha bowl

Potete omettere il pollo per rendere la ricetta vegetariana.