Burek con feta: torta salata

12 Gennaio 2021

Ingredienti per 6 persone

Il burek al formaggio è una torta salata molto saporita diffusa in tutta la penisola balcanica. Si prepara con la pasta fillo, difficile da fare in casa ma oggi di semplice reperibilità, e con un ripieno a base di feta e yogurt magro. Il formaggio usato originariamente per questa preparazione è lo skuta, che però nel resto d’Europa è di difficile reperibilità. Le varianti dei burek sono tantissime: si possono trovare arrotolati, ripieni di carne, spinaci o altre verdure. Anche i nomi di questa torta salata variano in base alla forma che viene loro data: se avvolti a cilindro, come piccoli sigari, vengono chiamati sigara boregi, mentre quelli che vengono serviti a cubotti come la nostra versione sono i talas borek.

Preparazione Burek con feta

  1. In una ciotola mescolate la feta sbriciolata finemente con una forchetta e lo yogurt.
  2. Unite le uova. Se le feta è molto saporita non occorrerà aggiungere sale.
  3. Prendete un foglio di pasta fillo e rivestite una teglia leggermente unta facendola sbordare.
  4. Prendete i fogli di pasta fillo e intingeteli nel composto di formaggio.
  5. Posizionateli dentro la teglia. Continuate così fino a che la teglia sarà piena.
  6. Chiudete la pasta fillo che sbordava all’esterno della teglia, pennellatela con un po’ di olio, poi coprite con un foglio di pasta fillo che rimboccherete ai lati della teglia verso il basso. Pennellate leggermente di olio, praticate dei piccoli tagli a losanghe e spolverate con i semi di sesamo. Infornate a 200°c per circa 15 minuti. Servite caldo spolverato di origano.
I Video di Agrodolce: Caipirinha