Busiate al pesto siciliano: la tradizione della Trinacria

15 Agosto 2020
di Anna Moroni

Ingredienti per 4 persone

Le busiate al pesto siciliano sono un piatto tradizionale, gustoso e semplice da realizzare. Comprate le busiate già pronte o fatele in casa, in ogni caso sappiate sono un formato siciliano che ovviamente trova il migliore abbinamento proprio nel pesto. A differenza di quello genovese il pesto siciliano si fa con mandorle e pomodori.

Preparazione Busiata al pesto siciliano

  1. Mettete a bollire abbondante acqua in una pentola. Immergeteci le mandorle per un minuto. Estraetele e sbucciatele. La buccia dovrebbe venir via facilmente, se così non fosse, immergete le mandorle per un ulteriore minuto. Sbucciate tutte le mandorle e lasciatele asciugare bene su un foglio di carta assorbente.
  2. Fate una leggera incisione a croce sulla punta dei pomodori e immergete anche questi in acqua bollente, per un minuto. Tuffateli poi in una ciotola piena di acqua e ghiaccio. Lo choc termico, oltre a bloccare la cottura (il pesto è fatto con ingredienti a crudo), semplificherà notevolmente la spellatura.
  3. Spellate i pomodori e metteteli su un tagliere. Tagliateli in quattro parti ed eliminate i semi e l’acqua di vegetazione. Tagliateli, quindi, a cubetti minuscoli (potete anche frullarli se vogliamo una salsa più liscia).
  4. Schiacciate gli spicchi d‘aglio in un mortaio, assieme al basilico e al sale. Aggiungete le mandorle e riducete il tutto in pasta. Potete anche usare un frullatore.
  5. Mettete su fiamma vivace una pentola capiente (ottima una pastaiola) piena di acqua. Una volta giunta ad ebollizione, salate l’acqua e immergete la pasta. Calcolate il tempo di cottura seguendo le istruzioni riportate sulla confezione.
  6. Scolate la pasta e conditela con il vostro pesto e aggiungete anche i pomodori.

Spolverizzate con il pecorino grattugiato, completate con un filo di olio extravergine di oliva e mescolate con cura. Portate in tavola ben caldo.

I Video di Agrodolce: Migliaccio napoletano