Home Ricette Dolci Cacioni dolci: i ravioli marchigiani

Cacioni dolci: i ravioli marchigiani

Prepara anche tu i cacioni dolci, golosi ravioli di frolla ripieni di ricotta e cioccolato. Scopri subito la ricetta.

di Raffaella Caucci

I cacioni dolci, conosciuti anche come calcioni o caciun, sono dei ravioli di pasta frolla che appartengono alla tradizione delle Marche. Questi dolci avevano in origine un ripieno insolito a base di pecorino stagionato grattugiato e zucchero. Col tempo e il tramandarsi delle ricette di famiglia si sono diffuse versioni di cacioni dolci con le farciture più disparate, nella maggior parte dei casi a base di ricotta e zucchero, talvolta con canditi,  talvolta al cioccolato. Qui ne trovate una versione semplice e molto golosa con un ripieno a base di ricotta, cacao e scaglie di cioccolato.

Ingredienti per 4 persone

  • 60
  • 490 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Cacioni dolci

  1. Raccogliete la farina e lo zucchero in una ciotola pulita, aggiungete il burro morbido e amalgamate con le punte delle dita fino ad ottenere dei grumi. Aggiungete la buccia degli agrumi grattugiata, e le uova, quindi impastate fino a formare un panetto. Avvolgetelo con pellicola e riponetelo in frigorifero per almeno 30 minuti.

  2. Scolate la ricotta e raccoglietela in una ciotola insieme al cacao e allo zucchero, quindi amalgamate bene.

  3. Stendete l’impasto su un piano da lavoro infarinato in modo da ottenere una base spessa 4-5 mm. Poi con un coppapasta da 8 cm di diametro intagliate dei cerchi.

  4. Farcite ogni cerchio con una noce di ripieno, poi richiudetelo a mezzaluna.

  5. Stendete anche i ritagli avanzati di impasto e formate altri ravioli. Poi disponete man mano i cacioni su una teglia rivestita di carta forno e sigillate i bordi con una forchetta. Spennellate i cacioni col tuorlo d’uovo e cuoceteli in forno statico preriscaldato a 180°C per circa 20 minuti o comunque fino a doratura.  sfornateli, fateli raffreddare e cospargete con zucchero a velo prima di servire.