Home Ricette Secondi piatti Calamari all’andalusa sono semplici con il bimby

Calamari all’andalusa sono semplici con il bimby

I calamari all’andalusa è un piatto originario spagnolo in particolar modo della città di Granada, ricco e gustoso: ecco come prepararlo con il bimby.

di community di Agrodolce

Ingredienti per 4 persone

  • 45
  • 232 cal x 100g
  • media

Preparazione Calamari all’andalusa con il bimby

  1. Tritate nel boccale del bimby un ciuffo di prezzemolo e 90 g di pane raffermo 20 secondi Vel 7-10 e mettete da parte. Lavate 4 calamari eliminando la parte interna e le pinne laterali e mettete i tentacoli nel boccale.

  2. Mettete nel boccale una cipolla, una carota, un gambo di sedano e tritate 5 secondi Vel 5. Aggiungete 10 g di olio extravergine di oliva e cuocete 5 minuti 100°C Antiorario Vel Soft.

  3. Aggiungete il pane tritato, un uovo, un pizzico di sale, un pizzico di pepe e frullate 30 secondi Vel 3. Con il composto riempite i calamari e chiudeteli con uno stecchino e adagiateli nel cestello.

  4. Nel boccale pulito tritate una cipolla piccola e una carota piccola 3 secondi Vel 5. Unite 15 g di olio extravergine di oliva e fate soffriggere 3 minuti 100°C Vel 1.

  5. Aggiungete 200 g di pomodori da sugo tagliati a pezzi, una bustina di zafferano, 40 g di acqua, un pizzico di sale, sistemate il cestello nel boccale e cuocete 30 minuti 100°C Antiorario Vel Soft.

Sistemate i calamari sul piatto da portata, condite con il sugo e servite tiepidi.