Home Ricette Secondi piatti Secondi piatti di pesce Calamari con piselli, secondo di pesce

Calamari con piselli, secondo di pesce

I calamari con piselli sono goloso secondo piatto, che può diventare un sostanzioso piatto unico con l’aggiunta delle patate.

Ingredienti per 4 persone

  • 70
  • 460 cal x 100g
  • bassa
di Claudia Gargioni

I calamari con piselli sono un gustoso piatto a base di pesce e del legume primaverile della tradizione culinaria italiana. È una variante delle classiche seppie con piselli. Questo piatto è diffuso in tutta la penisola, ma principalmente nelle regioni costiere. È una ricetta semplice e piuttosto veloce da realizzare, adatta anche a chi è alle prime armi ai fornelli. Il calamaro è un mollusco piuttosto economico, se non riuscite a reperirlo fresco, è possibile consumare anche quello surgelato. I calamari con piselli sono ottimi serviti caldi, ma se dovesse avanzarvi del sugo potrà diventare un fantastico condimento per una piatto di pasta. I tempi di cottura per la realizzazione di questa portata sono di circa 30 minuti, giusto il tempo per permettere ai molluschi di intenerirsi, è quindi un’ottima soluzione per un salva cena gustoso e nutriente. Per rendere ancora più sostanzioso e saporito questo piatto potete aggiungere in cottura 100 g di patate tagliate a dadini.

Preparazione Calamari con piselli

  1. Tritate finemente la cipolla, l’aglio e il prezzemolo.

  2. step1

  3. Tamponate i calamari con un foglio carta assorbente e riduceteli ad anelli.

  4. step2

  5. In una padella fate un soffritto con 3 cucchiai di olio e il trito aromatico, sfumate con il vino bianco, lasciate evaporare e aggiungete gli anelli di calamaro e i piselli. Fate cuocere per qualche minuto.

  6. step3

  7. Unite la passata di pomodoro. Coprite con il coperchio e lasciate cuocere a fuoco lento per 20 minuti circa.

  8. step4

Servite caldo.

Variante Calamari con piselli

Potete aggiungere le patate ai piselli o aggiungere al trito di cipolla, aglio e prezzemolo anche 1/2 cucchiaino di peperoncino secco o fresco.