Calzoni di Pasqua: mettete le mani in pasta

21 Aprile 2019
di Gabriele Bonci

Ingredienti per 8 persone

I calzoni di Pasqua sono il piatto perfetto per il Lunedì dell’angelo. L’impasto è semplice da realizzare, la farcia è realizzata con asparagi, fave, piselli e ricotta, ingredienti pasquali per antonomasia. Preparatene in abbondanza e serviteli caldi o tiepidi.

Preparazione Calzoni di Pasqua

  1. In una ciotola, bagnate la farina con un goccio d’acqua, quindi aggiungete il lievito di birra e amalgamatelo. Versate la rimanente acqua, poco per volta, e seguite a impastare nella ciotola. Unite il sale, mescolate, poi incorporate l'olio d’oliva.
  2. Lasciate lievitare l’impasto per circa 6 ore, trascorse le quali creerete dei panetti da 170 grammi circa. Fate lievitare anche questi per un paio d’ore.
  3. Verso la fine della lievitazione, saltate in padella le verdure con un filo di olio e un pizzico di sale, quindi ammorbidite la ricotta schiacciandola con i rebbi di una forchetta. Inserite il parmigiano.
  4. Aggiungete al composto appena ottenuto le verdure saltate in padella e mescolate per bene il tutto. Allargate un panetto con le dita e farcitelo con parte del composto, richiudendolo a mezzaluna. Ripetete la procedura anche per gli altri panetti.
  5. Su una teglia ricoperta di carta forno adagiate i calzoni e lasciateli lievitare ancora per mezz'ora. Mettete quindi il tutto in forno per 15-20 minuti a 240°C.