Home Ricette Primi piatti Cappellacci al tartufo su crema di cavolfiore, un primo piatto delicato dalla tradizione ferrarese

Cappellacci al tartufo su crema di cavolfiore, un primo piatto delicato dalla tradizione ferrarese

I cappellacci sono una pasta tipica del ferrarese: provateli in questa ricetta con un delicato ripieno al tartufo su crema di cavolfiore.

di Martino Scarpa

Ingredienti per 2 persone

  • 30
  • 420 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Cappellacci al tartufo su crema di cavolfiore

  1. Lessate il cavolfiore tagliato a pezzetti in una pentola con l’olio e lo scalogno tritato. Salate, pepate e aggiungete un po’ d’acqua. Quando è cotto ma ancora croccante, frullatelo per ottenere una crema.

  2. Impastate la farina con le uova e tirate la sfoglia con la macchinetta per la pasta.

  3. Tagliate a listarelle sottili l’Emmental e mescolatelo con la pasta al tartufo. Disponete dei mucchietti di ripieno sulla sfoglia.

  4. Tagliate dei quadrati, chiudeteli a triangolo e poi unite due punte per ricavare i cappellacci. Cuoceteli in acqua salata, scolateli e conditeli con un po’ di burro fuso. Disponeteli sulla crema di cavolfiore e aggiungete un po’ di pepe.

Servite i cappellacci al tartufo appena pronti.