Home Ricette Secondi piatti Secondi piatti di carne Carciofi in umido in padella

Carciofi in umido in padella

I carciofi in umido sono un secondo piatto adatto alla stagione fredda, arricchiti con salsiccia a grana grossa e cipolle si possono preparare in anticipo.

di Domenico Di Carlo

I carciofi in umido sono un piatto ricco di gusto e semplice da realizzare. Arricchito da salsiccia questo secondo può essere preparato in anticipo e scaldato prima di essere portato in tavola. Per realizzare questa preparazione scegliete dei carciofi sodi, della tipologia romanesco o siciliano. Mondare i carciofi richiede una certa manualità, dopo averli affettati ricordate di versarli in una ciotola di acqua fredda acidulata con limone. Per insaporire i carciofi in umido scegliete una salsiccia a grana grossa leggermente piccante, altrimenti se preferite un sapore più delicato, preferite luganega sbriciolata. L’aggiunta di rosmarino conferisce al piatto un aroma deciso che ben si sposa con il sapore vegetale del carciofo e il gusto intenso della salsiccia.

Ingredienti per 4 persone

  • 40
  • 320 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Carciofi in umido

  1. Tagliate a metà il limone, spremetene il succo in una ciotola capiente, unite abbondante acqua fredda e tenete da parte. Mondate i carciofi come mostrato nel video, tagliateli a fette sottili. Versate le fette all'interno della ciotola con l'acqua e teneteli in ammollo fino al momento dell'utilizzo. Tagliate la salsiccia a rondelle.

  2. In una padella capiente fate riscaldare un filo d'olio, disponete le fette di salsiccia e fate rosolare per 5 minuti: dovranno formare una crosticina croccante. Scolate accuratamente i carciofi, tamponateli con carta da cucina e versateli all'interno della padella. Fate saltare per 3 minuti a fuoco vivace e aggiungete un mestolo di acqua.  Coprite la padella e proseguite la cottura a fuoco lento per 15 minuti: controllate che l'acqua non evapori completamente, in quel caso aggiungete poca altra acqua. Regolate di sale, aggiungete il rosmarino e proseguite la cottura per 5 minuti. Servite caldo.

Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it