Carne salata con verdure: secondo leggero

20 Agosto 2020
di Andrea Ribaldone

Ingredienti per 6 persone

La carne salata con verdure è un secondo semplice da realizzare. La carne salata è un salume trentino prodotto con la carne di manzo, che viene lasciato in una salamoia di vino bianco con l’aggiunta di spezie, per un mese. Alla fine di questo periodo può essere servito crudo o appena scottato in padella. In questo caso invece partite dal trancio di carne e procedete a una veloce marinatura. Scegliete un taglio di carne proveniente della coscia, che sia abbastanza magro. Inutile prendere tagli più nobili come filetto o controfiletto: per questa preparazione, non servono. Le 24 ore di marinatura si riferiscono a un pezzo di carne da 500 grammi. Se doveste aumentare la quantità, dovrete aumentare in proporzione anche il tempo di marinatura. Usate zucchero di canna in misura del 30% rispetto al sale: serve per bilanciare l’eccessiva salagione della carne.

Preparazione Carne salata con verdure dell’orto

  1. Rifilate la carne, tenendo da parte i pezzi rimanenti, e lasciatela a marinare in una pirofila con il sale grosso e lo zucchero per almeno 24 ore in frigorifero. Toglietela, quindi, dalla sua marinatura e sciacquatela sotto il rubinetto.
  2. Asciugate per bene con un panno la fesa di manzo e versateci su dell’olio e del pepe nero. Massaggiatela con cura. In alternativa, se non gradate il pepe nero potete utilizzare qualsiasi erba aromatica.
  3. In un frullatore mettete le noci, il grana e olio di oliva. Frullate il tutto fino ad ottenere una crema vellutata. Questa salsa è anche ottima per condire della pasta. Cuocete anche i pomodori piccadilly tagliati a metà, in forno per 60 minuti.
  4. Tagliate una zucchina a metà e cuocetela in acqua bollente salata. Sminuzzate l’altra zucchina e i ritagli di carne che avete messo da parte al passo 1, quindi metteteli in un tegame e cuocete entrambi.
  5. Sbollentate per qualche secondo i fiori e farciteli con le zucchine e la carne cotti al passo 4. Passateli, quindi, in padella con olio extravergine di oliva. Toglieteli quando iniziano a dorarsi in superficie.
  6. In un piatto mettete un fondo di salsa, tagliate la carne a fette sottili, ma non troppo. Adagiate ai lati i due fiori di zucchina ripieni. Tagliate anche la zucchina, che avete bollito in precedenza, e impiattate anch’essa con i pomodorini al forno.
I Video di Agrodolce: Crostata di frutta senza cottura