Carpa al forno con patate

19 Febbraio 2020

Ingredienti per 4 persone

La carpa al forno con le patate è un secondo piatto di pesce completo adatto per tutta la famiglia. La carpa è un pesce di lago dalle carni morbide, ma leggermente grasse; dato il suo habitat naturale tende ad avere un retrogusto fangoso, ma si può rimediare lasciando il pesce in ammollo in acqua e aceto oppure nel vino bianco per qualche ora prima di cucinarlo. Se non siete pratici o non avete tempo, chiedete al vostro pescivendolo di fiducia di pulire la carpa eliminando squame e interiora. Il suo consumo non è molto diffuso in Italia, la pesca alla carpa è prevalentemente sportiva viste le grandi dimensioni che l’animale può raggiungere, ma se ben cucinata è un’ottima proposta da portare in tavola per gli ospiti; provatela anche in padella per una ricetta più veloce.

Preparazione Carpa al forno con patate

  1. Lavate e pelate le patate, tagliatele a fettine sottili e mettetele a mollo in acqua fredda per eliminare l’eccesso di amido.
  2. Prendete la carpa, privatela delle interiora e delle squame e riempitene la pancia con il prezzemolo, il limone e la cipolla tagliati a fettine, l’aglio e un pizzico di sale.
  3. Prendete una teglia da forno abbastanza capiente, rivestitela con carta forno e disponete le patate in modo da formare uno strato omogeneo, salate e condite con un filo di olio extravergine di oliva.
  4. Disponete la carpa sopra le patate e mettete a cuocere in forno a 200° C per almeno un’ora.

Quando le patate risultano ben cotte e la pelle del pesce leggermente sbruciacchiata, porzionate in filetti e servite.

I Video di Agrodolce: Peperonata con patate