Home Ricette Secondi piatti Secondi piatti di verdure Carpaccio di funghi e tartufo

Carpaccio di funghi e tartufo

Il carpaccio di funghi è uno sfizioso secondo vegetariano, leggero e invitante, da servire per un pranzo veloce oppure come antipasto di una cena elegante.

di Miriam Matteotti

Il carpaccio di funghi è un saporito secondo vegetariano da servire in ogni occasione, ma si presta anche a essere proposto come antipasto sfizioso per una cena elegante. Per una riuscita ottimale di questa semplice ricetta è necessario servirsi di ingredienti freschi e di ottima qualità, lasciando che il loro sapore si esprima al meglio. I porcini sono l’ideale, ma potete utilizzare altri funghi a seconda del gusto: champignon, ovoli, chiodini, finferli. Le scaglie di tartufo aggiungono al piatto un tocco elegante che esalta l’aroma dei funghi, mentre il parmigiano aggiunge sapidità. Potete personalizzare il carpaccio di funghi aggiungendo un trito leggero di erbe aromatiche come, ad esempio, prezzemolo e timo, oppure utilizzando un olio aromatizzato come quello all’aglio.

Ingredienti per 4 persone

  • 10
  • 190 cal x 100g
  • molto bassa

Preparazione Carpaccio di funghi

  1. Pulite i funghi porcini con un panno umido ed eliminate delicatamente gli eventuali residui di terra con un coltello. Affettateli nella misura che più vi aggrada nel senso dell'altezza. Lavate il sedano, tagliatelo a pezzetti e disponetelo su un piatto assieme ai funghi.

  2. In una ciotola unite il succo di limone, l'olio extravergine di oliva e un pizzico di sale. Irrorate i funghi con il condimento, aggiungete un pizzico di pepe, il parmigiano e le scaglie di tartufo a piacere.

Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it