Carpaccio di polpo verace: è estate

25 Agosto 2020
di Anna Moroni

Ingredienti per 6 persone

Il carpaccio di polpo verace è uno degli antipasti più sfiziosi da consumare durante la stagione calda. Procuratevi polpo fresco per un piatto dal gusto autentico e dalla consistenza scioglievole, lessatelo e adoperate la tecnica della bottiglia in plastica. Schiacciandolo al suo interno e lasciandolo in frigo per una notte otterrete un carpaccio perfetto.

Preparazione Carpaccio di polpo verace

  1. Preparate il brodo: bollite il sedano, la carota e la cipolla in una pentola con abbondante acqua. Aggiungete le foglioline d’alloro, lo spicchio d’aglio vestito e un bicchiere di vino bianco.
  2. Unite il polpo e lasciatelo a lessare per almeno 40 minuti. Fatelo raffreddare e, appena diventa tiepido, toglietelo dalla pentola e fatelo sgocciolare su un canovaccio.
  3. Pulite il polpo eliminando i residui di nero sui tentacoli e grattugiateci sopra lo zenzero. Bagnatelo con il succo del limone spremuto e saliamolo.
  4. Tagliate a metà una bottiglia di plastica. Infilateci dentro il polpo e, aiutandovi con un batticarne, spingetelo il più a fondo possibile.
  5. Riponete la bottiglia in frigorifero, con il batticarne a fare da peso, per almeno tre ore o, se preparate il polpo la sera prima, per una notte intera.
  6. Affettate i peperoni a dadini e sbollentate e lessate i fagiolini. Prendete il polpo dal frigorifero, toglietelo dalla bottiglia e tagliatelo a fettine sottilissime, preferibilmente usando un’affettatrice.
  7. Sistemate le fettine sul vassoio e insaporitele con sale, pepe, prezzemolo tritato, un filo d’olio e un goccio d’aceto.

Sistemate i fagiolini e i peperoni sul carpaccio, al centro. Guarnite con qualche fetta di limone e servite.

I Video di Agrodolce: Torta cioccolato e cocco