Home Ricette Antipasti Cestini di patate con crema di lenticchie e cotechino: per il cenone

Cestini di patate con crema di lenticchie e cotechino: per il cenone

I cestini di patate con crema di lenticchie e cotechino sono un antipasto perfetto da preparare per il Capodanno. Scopri la nostra ricetta.

di Ileana Pavone

I cestini di patate con crema di lenticchie e cotechino sono un antipasto ideale da preparare in occasione delle feste natalizie o per il buffet di Capodanno. È una ricetta molto semplice da preparare, ma gustosa e scenografica. I cestini di patate con crema di lenticchie e cotechino sono perfetti anche come idea di riciclo: se avete delle lenticchie già cotte e del cotechino occorrerà pochissimo tempo per realizzarli. La ricetta si presta a diverse varianti: potete sostituire i cestini di patate con dei cestini di pasta brisèe o pasta sfoglia, oppure potete realizzare dei cestini con il pancarrè. Se volete, potete aggiungere alla crema di lenticchie delle spezie, come la paprika, o aggiungere in cottura poco concentrato di pomodoro, funghi secchi o dei pomodorini secchi. Se volete realizzare dei cestini vegetariani, sostituite il cotechino con olive taggiasche, funghi trifolati o verdure ripassate in padella.

Ingredienti per 4 persone

  • 30
  • 198 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Cestini di patate con crema di lenticchie e cotechino

  1. Preparate i cestini di patate: sbucciate le patate e grattugiatele con una grattugia a fori grossi. Aggiungete il tuorlo leggermente sbattuto e mescolate, infine regolate di sale e pepe.

  2. Ungete accuratamente uno stampo da muffin o rivestitelo con carta forno leggermente oliata. Prelevate una piccola quantità di patate, strizzatele per eliminare il liquido in eccesso e trasferitele nello stampo. Riempite gli stampini – otterrete circa 8 cestini – e formate un incavo al centro con le mani. Cuocete nel forno preriscaldato a 200°C per circa 15 – 20 minuti, o finché sono ben dorati. Lasciate intiepidire i cestini, toglieteli dallo stampo e lasciateli raffreddare su una griglia.

  3. Sbucciate e affettate sottilmente lo scalogno, trasferitelo in una padella antiaderente con qualche cucchiaio di olio, sale e le erbe aromatiche; aggiungete le lenticchie, coprite con un bicchiere di acqua e cuocete per circa 10 minuti. Togliete la salvia e l’alloro, quindi frullate le lenticchie fino ad ottenere una crema; aggiungete poco olio o acqua all’occorrenza, infine regolate di sale e pepe.

  4. Tagliate a cubetti piccoli il cotechino. Trasferite su ogni cestino di patate la crema di lenticchie, aiutandovi con un sac a poche o un cucchiaio, aggiungete sulla crema i cubetti di cotechino. Decorate a piacere con  rosmarino.

Variante Cestini di patate con crema di lenticchie e cotechino

Sostituisci i cestini di patate con cestini di pasta sfoglia; per una versione vegetariana utilizzare verdure, funghi e/o olive al posto del cotechino.