Cestini di polenta con speck e gorgonzola

28 Ottobre 2020

Ingredienti per 4 persone

I cestini di polenta con speck e gorgonzola sono un antipasto sfizioso e rustico, perfetto per svariate occasioni. Se invece preferite servire questo piatto come secondo potete aumentare leggermente le dosi e preparare delle monoporzioni all’interno cocottine adatte alla cottura in forno. In base al tempo a disposizione potete scegliere se realizzarli con della polenta bramata classica o una polenta a cottura rapida. Realizzare i cestini di polenta con speck e gorgonzola è piuttosto semplice e vi servirà uno stampo da muffin per dare la giusta forma. È una preparazione che potete realizzare anche con i bambini in quanto sono necessari davvero pochi passaggi e nessuno strumento particolare o pericoloso. Questi cestini possono essere preparati con largo anticipo in quanto è possibile scaldarli al momento di servirli, inoltre è possibile congelarli per averli sempre a disposizione. Una golosa variante è quella di aggiungere anche dei funghi, chiodini o porcini, rendendolo così un vero piatto autunnale.

Preparazione Cestini di polenta con speck e gorgonzola

  1. Scaldate l’acqua in una pentola capiente, aggiungete il sale. Quando l’acqua sarà calda, ma non bollente, versate a pioggia la farina nella pentola.
  2. Mescolate con un cucchiaio di legno per circa 8 minuti poi trasferitela in un piatto e lasciatela leggermente raffreddare.
  3. Ungete molto bene lo stampo da muffin e riempite ciascuno stampino con della polenta e con il retro di un bicchiere bagnato o il forno di un cucchiaio umido create un incavo (Step3).
  4. Farcite con delle fettine di speck.
  5. E completate con un cucchiaio di gorgonzola. Infornate a 200°C per 15 minuti circa. Servite i cestini di polenta e gorgonzola quando saranno tiepidi.
I Video di Agrodolce: Zucchine ripiene di gamberi