Charcuterie chalet: casetta di salumi

19 Dicembre 2020

Ingredienti per 6 persone

Lo charcuterie chalet è la versione salata delle famosissime casette di pan di zenzero natalizie molto amate negli Stati Uniti per le tavole delle feste. In questa versione salata, come un’evoluzione del tagliere di formaggi e salumi, le fondamenta dello chalet sono composte da fette di pane tostato per renderlo più stabile, al posto del cemento è usato il formaggio spalmabile ma abbastanza appiccicoso, in questo caso il brie, mentre i rivestimenti sono fatti di altro formaggio spalmabile più delicato e i protagonisti della casetta: i salumi. Noi abbiamo utilizzato carne essiccata per ricreare l’effetto degli chalet di montagna con le travi di legno a vista e le tegole rosse fatte da fettine di salame. Per la vostra casetta salata potete sbizzarrirvi e utilizzare i salumi e formaggi che più vi piacciono: c’è chi ha rivestito la casetta di grissini o cracker, chi di fette di prosciutto e formato un comignolo con un cubetto di formaggio: basta solo un po’ di fantasia per decorare il vostro charcuterie chalet. Per essere più sicuri circa la stabilità della casa, potete creare una sorta di torta interna, come un pan bauletto svuotato dalla mollica e farcito a piacere, sui lati del quale andrete ad attaccare le pareti.

Preparazione Charcuterie chalet

  1. Tostate le fette di pane da sandwich fino ad averle ben dorate e croccanti, ma non bruciate. Serviranno a sostenere la struttura.
  2. Prendete il piatto in cui servirete la casetta e iniziate a comporla: spalmate poco brie su un lato di una fetta di pane e posizionatela con il formaggio sul piatto, sarà la base della casetta. Iniziate a comporre le pareti incollando le altre fettine di pane e usando il brie come collante. Utilizzate fettine lunghe messe in orizzontale per formare la facciata e il retro della casa, mentre per i laterali tagliate una fetta a metà in modo da avere i lati quadrati. Incollate bene con il brie tutti gli angoli delle pareti e chiudete anche la parte superiore in modo da ottenere un parallelepipedo.
  3. Da due fette rettangolari ricavate due triangoli con la base lunga uguale alla facciata della casa: incollatene uno sopra la parete anteriore e uno su quella posteriore. Uniteli tra loro posizionando due fette di pane rettangolare formando i lati spioventi.
  4. Una volta costruita la base ben solida iniziate a decorarla: spalmate tutta la superficie delle pareti con il formaggio spalmabile in modo da posizionarci sopra gli altri ingredienti.
  5. Rivestite le mura esterne della casa con i bastoncini di carne essiccata messa come se fossero travi di legno. Lasciate libero lo spazio per la porta e le finestre.
  6. Dedicatevi al tetto formando le tegole con le fettine di salame: sulla base di formaggio spalmabile disponete le fette una sotto l’altra iniziando dall’alto.
  7. Formate la porta con un cracker e completate il tutto rifinendo gli spigoli della casa con i pistacchi.

Ponete la casetta in frigorifero e portate in tavola appena prima di consumarla.

I Video di Agrodolce: Zabaione