Home Ricette Dolci Cheesecake crudista senza formaggio

Cheesecake crudista senza formaggio

La cheesecake crudista è un dessert preparato senza alimenti di origine animale e senza cottura: la ricetta con frutta secca e latte di cocco.

Ingredienti per 6 persone

  • 360
  • 360 cal x 100g
  • media
di Irene Cirillo

La cheesecake crudista è un dessert preparato senza ingredienti di origine animale e senza cottura. La dieta crudista, anche detta raw, si basa sul concetto di nutrirsi con alimenti che non vengono sottoposti a trattamenti termici superiori a 42° C, per non danneggiare o ridurre le proprietà nutrizionali degli stessi. Non si tratta però, come potrebbe sembrare, di un regime alimentare strettamente vegano: ci sono più correnti di pensiero della cucina crudista, da quella onnivora in cui sono ammessi anche carne e pesce a quella completamente vegan. Questa cheesecake crudista è preparata senza formaggi e burro; la base è composta da frutta secca, cacao e datteri per compattare il composto, mentre la crema è formata da anacardi e latte di cocco, aromatizzata alla vaniglia. Quando utilizzate il latte di cocco abbiate cura di prelevare solamente la parte più densa che si separerà naturalmente lasciandolo riposare in frigorifero, in questo modo eviterete una crema troppo liquida. Per addensare non è stata utilizzata colla di pesce, ma sciroppo d’acero, che potete sostituire con agave raw. Non è difficile reperire questi ingredienti certificati nei supermercati più forniti o in specifici negozi dedicati.

Preparazione Cheesecake crudista

  1. Iniziate a mettere gli anacardi in ammollo in acqua bollente per almeno un’ora e il latte di cocco in frigorifero.

  2. Ponete in un mixer 100 grammi di noci, le mandorle e le nocciole, i datteri denocciolati e il cacao in polvere. Azionate e frullate fino ad ottenere un composto compatto. Disponete questo composto sul fondo foderato di carta forno di uno stampo a cerniera, livellate e compattate bene e ponete a riposare in frigorifero.

  3. Scolate gli anacardi e asciugateli con carta assorbente da cucina, disponeteli nel mixer e aggiungete la parte più densa del latte di cocco lasciato in frigorifero; unite 150 grammi di sciroppo d’acero, l’olio di cocco e i semi della bacca di vaniglia. Frullate e fate andare fino ad ottenere una crema liscia e omogenea.

  4. Prendete la base della torta dal frigorifero e versate sopra tutta la crema; livellate con un cucchiaio, coprite con pellicola da cucina e rimettete in frigorifero per almeno 2 ore.

  5. Unite in una terrina le restanti noci con il restante sciroppo d’acero, mescolatele in modo da farle insaporire uniformemente e utilizzatele per decorare tutta la superficie della cheesecake una volta passate le ore di riposo.

Togliete la cheesecake dal frigorifero 10 minuti prima di servire e gustate.