Home Ricette Dolci Dolci da Forno Cheesecake senza base: buonissima

Cheesecake senza base: buonissima

Dolce fresco, questa cheesecake senza base ha una marcia in più: è una preparazione fit, ossia ricca di proteine e adatta agli sportivi.

di Roberta Favazzo

La ricetta del cheesecake senza base è ideale per chi necessita di seguire un’alimentazione particolare, pensata per chi pratica regolarmente sport o è un atleta. Ma è anche una deliziosa alternativa al dessert di fine pasto per tutti. La sua particolarità, oltre al contenuto proteico maggiore rispetto al solito, è che questa cheesecake non prevede la solita base di biscotti tritati e burro, che la rende meno calorica ma altrettanto piacevole al palato.

Ingredienti per 6 persone

  • 65
  • 120 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Cheesecake senza base

  1. Versate all’interno della planetaria il formaggio cremoso e mescolatelo brevemente. Unite lo zucchero, lo yogurt greco, la vaniglia e il succo di limone. Continuate a sbattere fino a ottenere un composto omogeneo. Incorporate le uova una alla volta, mescolando a velocità medio-bassa.

  2. Una volta aggiunto l’ultimo uovo unite le proteine in polvere e mescolate per l’ultima volta.

  3. Versate la crema in una tortiera rivestita di carta forno e fatela cuocere a 180°C per 50-55, minuti o fino a quando il centro non si sarà appena rappreso.

Spegnete il forno, aprite lo sportello e fate raffreddare la cheesecake al suo interno per almeno un’ora prima di trasferirla in frigorifero per almeno 4 ore.

Come conservare la cheesecake senza base

Una volta che la cheesecake si sarà raffreddata, potrete conservarla all’interno di un contenitore a chiusura ermetica oppure coprirla con della pellicola trasparente per alimenti e trasferirla in frigo. La cheesecake senza base si conserva all’interno dell’elettrodomestico per circa 5 giorni, se correttamente avvolta. Non necessita di particolari accorgimenti, ma tiratela fuori dal frigo circa un quarto d’ora prima di mangiarla.

Cheesecake senza base, le varianti

Le possibili aggiunte alla cheesecake senza base sono diverse. Potete unire delle gocce di cioccolato o delle fragole a pezzi all’interno dell’impasto. Potete creare una copertura a base di burro di arachidi o di marmellata ai frutti di bosco. O, perché no, di cioccolato fuso e caramello. Potete, infine, profumare il composto con della scorza di limone grattugiata o con quella di altri agrumi, perfetti per donare aroma e freschezza.

Variante Cheesecake senza base

La cheesecake senza base si può aromatizzare con l’aggiunta di frutta fresca frullata all’interno dell’impasto o con un coulis da versare sopra.