Home Ricette Dolci Chess pie, dall’America

Chess pie, dall’America

La chess pie è caratterizzata da un guscio di pasta brisèe molto friabile che contiene un composto a base di uova, burro, zucchero e vaniglia.

di Giuliana Manca

La chess pie (letteralmente torta di scacchi) ha un’origine sconosciuta, così come sconosciuto è il perché del suo particolare nome. Si sa che è molto diffusa nell’America nel Sud e pare che sia arrivata in queste regioni direttamente dall’Inghilterra. Il nome potrebbe derivare sia da pie chest che da cheese pie, il primo legame sarebbe ovviamente dovuto al contenuto zuccherino della torta, il secondo prenderebbe spunto dalla torta al limone e formaggio giunta nel nuovo mondo a seguito degli inglesi. Si trovano numerose varianti di questa ricetta e spesso le ricette variano leggermente tra loro: tutte prevedono la preparazione di un guscio di pasta brisèe molto friabile che contiene un dolce composto a base di uova, burro, zucchero e vaniglia. Ciò che la caratterizza è l’aggiunta di farina di mais e di un cucchiaio di aceto bianco. Oltre alla chess pie classica esistono poi delle varianti al limone, al cocco e al cioccolato. La chess pie può essere gustata da sola o accompagnata da un cucchiaio di confettura o di gelato.

Ingredienti per 8 persone

  • 90
  • 400 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Chess pie

  1. Per preparare la base mettete nel boccale di un mixer 280 di farina 00, 30 g di zucchero, 2 g di sale e 160 g di burro freddo a pezzetti.

  2. chess-pie-1
  3. Azionate il mixer fino ad ottenere un composto sabbioso. Togliete l'impasto dal mixer e disponetelo sul piano di lavoro.

  4. chess-pie-2
  5. Impastate con le mani aggiungendo man mano l’acqua. Una volta ottenuto una massa omogenea, avvolgete l’impasto con la pellicola e mettetelo al fresco a riposare per 30 minuti.

  6. chess-pie-3
  7. Rompete in una ciotola capiente le uova.

  8. chess-pie-4
  9. Unite il latte,  lo zucchero restante e 2 g di sale e mescolate con una forchetta.

  10. chess-pie-5
  11. Unite 110 g di burro fuso fatto raffreddare e mescolate ancora.

  12. chess-pie-6
  13. Aggiungete la farina di mais e 20 g farina 00, l’aceto e l’estratto di vaniglia e amalgamate. Tenete il secondo composto da parte.

  14. chess-pie-7
  15. Stendete il primo impasto con il mattarello su un foglio di carta da forno e rivestite uno stampo rotondo del diametro di circa 24-26 cm rifilando bene i bordi (dovrete ottenere una sfoglia piuttosto sottile per garantire una cottura ottimale).

  16. chess-pie-8
  17. Bucherellate la pasta con i rebbi di una forchetta e cuocete in forno preriscaldato a 180°C per circa 15 minuti, versateci il secondo composto e continuate la cottura per altri 40 minuti.

  18. chess-pie-9

Fate raffreddare la chess pie prima di servirla, eventualmente spolverizzata di zucchero a velo.

Variante Chess pie

Esistono varianti al limone, al cocco e al cioccolato.