Home Ricette Dolci Ciambelle al latte al forno

Ciambelle al latte al forno

Ottime per colazione, deliziose per merenda, le ciambelle al latte piacciono a grandi e bambini: ecco la ricetta per sfornarle in poche mosse.

di Roberta Favazzo

Le ciambelle al latte sono quanto di più allettante ci si possa trovare davanti a merenda. Si tratta di morbide e leggere ciambelle deliziose tanto quanto la loro versione fritta che sarebbe un peccato non provare almeno una volta. Il segreto del successo delle ciambelle al latte è la loro semplicità: si possono gustare infatti solo cosparse di zucchero a velo così come farcite ed aromatizzate, come vedremo, a piacere.

Ingredienti per 6 persone

  • Preparazione 30 min
  • Tempo di riposo 60 min
  • Calorie 353 cal x 100g
  • Difficoltà bassa

Preparazione Ciambelle al latte

  1. Mescolate la farina, il lievito, il sale e la cannella in una ciotola. A parte sbattete le uova e lo zucchero fino ad ottenere un composto denso e giallo chiaro. Unite il composto di farina, poco per volta, e alternandolo al latte ed al burro fuso, completando le aggiunte in tre riprese. Trasferite l’impasto ottenuto in frigo, nella ciotola coperta da pellicola trasparente per circa un’ora.

  2. Accendete il forno, foderate una teglia con carta forno e stendete l’impasto ad uno spessore di 1/2 cm. Ritagliatelo con una formina per ciambelle e adagiatele sulla teglia. Fate cuocere in forno caldo a 180 °C per circa 15 minuti.

Una volta cotte, trasferitele su una griglia e fatele completamente raffreddare.

Come conservare le ciambelle al latte

Per preservarne al meglio gusto, morbidezza e fragranza, bisogna mettere le ciambelle al latte in contenitori ermetici. O, in alternativa, conservarle in un sacchetto di plastica per alimenti. Potete inoltre porle in un piattino e coprirle con della pellicola trasparente per alimenti. In tutti questi i casi, si manterranno perfette per 2-3 giorni. Potreste farle appena scaldare in forno prima di consumarle, o metterle qualche secondo nel microonde.

Variante Ciambelle al latte

Potete aromatizzare l’impasto con della cannella, da aggiungere o sostituire alla vaniglia. Addentare una ciambella appena sfornata non ha prezzo, anche al naturale. Figuriamoci è glassata o farcita. A questo proposito, oltre a spolverarle di zucchero a velo, potete glassarle con del cioccolato fuso e farlo rapprendere. Oppure potreste fare colare sopra del miele o della gelatina di albicocche. Se preferite farcirle, potete inserire una crema pasticcera o della Nutella in una sac a poche e farla penetrare all’interno.