Ciambelle al vino: la ricetta senza uova

21 Gennaio 2020

Ingredienti

Le ciambelle al vino sono dei biscotti molto rustici e saporiti diffusi in molte regioni italiane. Le nostre ciambelle al vino si preparano con pochi e semplici ingredienti: vino bianco, olio di semi di girasole, zucchero, farina, poco lievito per dolci, semi di anice e scorza grattugiata di limone. Questi biscotti sono semplicissimi da realizzare, non contengono uova e si conservano a lungo: fateli raffreddare completamente e riponeteli in una scatola di latta o un barattolo di vetro, rimarranno fragranti per molti giorni. Noi abbiamo deciso di utilizzare del vino bianco secco, ma potete sostituirlo (o utilizzare una parte) con un vino liquoroso, come ad esempio il marsala. Se volete, potete passare le ciambelle al vino nello zucchero di canna prima della cottura, noi abbiamo utilizzato lo zucchero semolato. Prestate attenzione alla cottura in quanto tendono a colorire poco in superficie.

Preparazione Ciambelle al vino

  1. Trasferite in una ciotola 100 g di zucchero, il vino, l’olio, l’anice e la scorza grattugiata del limone.
  2. Mescolate e aggiungete poco alla volta la farina con il lievito setacciato; mescolate velocemente fino ad ottenere un impasto omogeneo. Fate riposare l’impasto 30 minuti.
  3. Prelevate dall’impasto delle piccole quantità e formate dei cordoncini, quindi formate delle ciambelline e passatele nello zucchero semolato rimasto (50 g).
  4. Ponete le ciambelline in una teglia rivestita di carta forno e fate cuocere nel forno preriscaldato a 180°C per circa 25 minuti, o finché saranno leggermente dorate.

Variante Ciambelle al vino

Potete utilizzare lo zucchero di canna per ricoprire le ciambelline.