Home Ricette Dolci Dolci senza Uova Ciambelle di mosto: dalle Marche

Ciambelle di mosto: dalle Marche

Le ciambelle al mosto sono dolci di pasta lievitata senza uova con farina, zucchero, lievito di birra, olio e mosto d’uva, ideali a colazione o per merenda.

di Martina Parenzan

Le ciambelle al mosto sono dolci di pasta lievitata senza uova, tipici delle Marche e del Lazio. Si tratta di dolci popolari le cui origini risalgono al 1600, per questo ne esistono svariate versioni che differiscono in piccoli dettagli le une dalle altre. Secondo la tradizione le ciambelle si preparano con farina, zucchero, lievito di birra, olio di semi e mosto d’uva. Quest’ultimo ingrediente si ottiene dalla spremitura dell’uva bianca zuccherina da tavola o da vino.  Nel caso in cui non venga utilizzato appena spremuto, è bene far bollire il mosto per alcuni minuti, altrimenti il naturale processo di fermentazione cui va incontro lo rende inutilizzabile per la ricetta. Potete trovarlo in commercio nelle drogherie più fornite. Le ciambelle di mosto possono essere arricchite con uvetta passa o buccia di limone e sono ideali da servire per merenda o da mangiare a colazione, con una farcia di marmellata o crema alle nocciole. Potete altresì servirle per dessert accompagnandole a del vino passito.

Ingredienti per 6 persone

  • 60
  • 429 cal x 100g
  • media

Preparazione Ciambelle di mosto

  1. Preparate un panetto semiliquido impastando 75 g di farina con l'acqua, il cucchiaino di miele e il lievito sbriciolato. Coprite con pellicola per alimenti e lasciate lievitare in un posto caldo e asciutto fino a che non raddoppi di volume.

  2. step-1
  3. In una ciotola capiente unite quindi il panetto lievitato, il mosto d'uva, lo zucchero, alcuni semi di anice schiacciati e metà della farina 00. Incorporate tutti gli ingredienti e infine unite l'olio e la restante farina.

  4. step-2
  5. Lavorate a lungo l'impasto fino ad ottene una pasta liscia ed elastica.

  6. step-3
  7. Formate una palla, incidete a croce la superficie e fate lievitare in luogo caldo e asciutto per almeno 4 ore.

  8. step-4
  9. Trascorso il tempo dividete l'impasto in otto parti, formate con ciascuno una palla e con le dita create la ciambella facendo un buco nel mezzo. Continuate fino ad esaurimento dell'impasto.

  10. step-5
  11. Distribuite le ciambelle su una placca rivestita con carta da forno, ben distanziate tra loro e infornate in forno già caldo a 200 °C per 20 minuti. Fate raffreddare, cospargete con zucchero a velo e servite.

  12. ciambelle al mosto-1

Variante Ciambelle di mosto

È possibile realizzare le ciambelle al mosto anche utilizzando farine diverse come quella di Kamut o di Farro: unite a metà della farina 00, la farina desiderata nello stesso peso e procedete con la ricetta.