Ciambellone al mais

10 Giugno 2020

Ingredienti per 6 persone

La ricetta del ciambellone al mais ci regala, su un piatto d’argento, uno dei dolci da colazione che è possibile portare in tavola al mattino. Perfetto per l’inzuppo nel latte o per accompagnare il caffè, il ciambellone al mais è caratterizzato da un tocco rustico, quello che la farina di mais regala a diverse preparazioni. Da poter arricchire a piacere con uvetta, gocce di cioccolato o mandorle, il ciambellone è soffice e profumato. Si prepara con la farina di mais fine, altrimenti nota come Fioretto, che si presta in maniera ideale alla preparazione dei dolci. Una volta sfornato, si conserva morbido per 2-3 giorni, appositamente avvolto in un panno da cucina asciutto o dentro un contenitore a chiusura ermetica. Ecco ingredienti e procedimento per un risultato impeccabile.

Preparazione Ciambellone al mais

  1. Versate le uova in una ciotola capiente. Unite lo zucchero e, con uno sbattitore elettrico, montatele a lungo fino a quando diventano gonfie e spumose.
  2. Adesso aggiungete lo yogurt e l’olio alternandoli con le farine, la fecola e il lievito setacciato. Prestate attenzione a non fare sgonfiare l’impasto.
  3. Ottenuto un impasto liscio e senza grumi, unite la scorza grattugiata di un limone ed un pizzico di sale.
  4. Versate il composto in uno stampo da ciambellone unto di olio e spolverato di farina e fate cuocere in forno statico a 180°C per 40-45 minuti.
  5. Sfornate e fate raffreddare prima di estrarre dallo stampo.

Spolverate di zucchero a velo e tagliate a fette.

Variante Ciambellone al mais

Provate il ciambellone di mais con gocce di cioccolato: unitene 70 gr, precedentemente infarinate, all’impasto.

I Video di Agrodolce: Manhattan