Ciambellone senza burro: per la colazione

31 Gennaio 2020

Ingredienti per 4 persone

Il ciambellone senza burro è un dolce goloso e perfetto per la colazione o la merenda di tutta la famiglia. È una torta soffice e morbidezza, perfetta per essere inzuppata o spalmata di marmellata o cioccolato. Il burro infatti è assente e viene sostituito in parte da olio di semi di girasole e in parte dal latte, che può essere senza lattosio o vegetale a seconda del regime alimentare, rendendo questo dolce perfetto anche per chi segue una dieta ipocalorica. Questo ciambellone senza burro si prepara velocemente, basta infatti montare gli albumi a neve fermissima, sbattere i tuorli con lo zucchero e incorporare l’olio e il latte e infine aggiungere la farina e il lievito. È inoltre un dolce molto versatile infatti è possibile arricchirlo con gocce di cioccolato, canditi, uvetta, scorze di limone o arancia, ma anche aromi come limone, arancia, rum o vaniglia. Si mantiene soffice per diversi giorni. Se amate questo genere di dolci provate a realizzare anche la torta all’acqua o quella al cioccolato.

Preparazione Ciambellone senza burro

  1. Separate i tuorli dagli albumi e montate questi ultimi con due cucchiai di zucchero fino a renderli gonfi e ben fermi.
  2. A parte lavorate i tuorli con lo zucchero rimanente e la scorza di limone o l’aroma preferito fino ad ottenere un composto spumoso e chiaro. Aggiungete il sale, 130 g di olio e il latte e continuate a lavorare.
  3. Setacciate 300 g di farina con il lievito e incorporatela gradatamente al composto.
  4. Infine unite gli albumi montanti con movimenti delicati dall’alto verso il basso utilizzando una spatola.
  5. Imburrate, o oliate, e infarinate uno stampo da ciambella e versate l’impasto. Fate cuocere in forno caldo a 180°C per circa 45 minuti o fino a quando inserendo uno stecchino all’interno del dolce questo non ne uscirà asciutto. Lasciate completamente raffreddare il dolce prima di sfornarlo.

Servitelo cosparso di zucchero a velo.

Variante Ciambellone senza burro

È possibile decorarla anche con della ganache al cioccolato o utilizzare metà farina 00 e metà amido di mais. Eventualmente potete eliminare 50 g di farina e sostituirla con della farina di cocco.

I Video di Agrodolce: Alici fritte