Home Ricette Contorni Cicoria ripassata, contorno versatile

Cicoria ripassata, contorno versatile

Se state cercando un contorno primaverile vegetariano ma gustoso, la cicoria ripassata è la ricetta che fa per voi: ecco come si prepara.

di Roberta Favazzo

Ottima a dieta e non, la ricetta della cicoria ripassata è quella di un contorno primaverile versatile e gustoso. Si accompagna bene a secondi di carne o di pesce e si può arricchire con pomodorini, con olive, con pangrattatto, con patate e perfino con i ceci. Famosa è la sua combinazione con la purea di fave tipica della cucina pugliese. Ogni menu si presta ad accogliere una porzione di cicoria ripassata in padella.

Come si fa a togliere l’amaro dalla cicoria?

Seppur  suo tratto distintivo, non a tutti l’amaro della cicoria piace. Come toglierlo, dunque? Esistono diversi metodi per mitigarne tale caratteristica. Ad esempio, unendo all’acqua di cottura della stessa, direttamente in pentola quindi, un cucchiaio di aceto o di succo di limone (c’è chi aggiunge direttamente una fetta dell’agrume). In alternativa, c’è chi la tiene a bagno in acqua fredda per un’ora prima di lessarla.

Ingredienti per 4 persone

  • Preparazione 30 min
  • Calorie 85 cal x 100g
  • Difficoltà molto bassa

Preparazione Cicoria ripassata

  1. Lavate perfettamente la cicoria e fatela lessare in acqua bollente per circa 5 minuti. Scolatela e tenetela da parte.

  2. Versate in un ampio tegame abbondante olio. Unite gli spicchi di aglio e del peperoncino tritato (se lo usate).

  3. Una volta che l’aglio si sarà dorato, unite la cicoria, regolate di sale e pepe e fate insaporire bene per circa 5 minuti.

La cicoria ripassata va gustata ben calda o al massimo tiepida con numerosi secondi di carne o insieme alle uova.

Cosa vuol dire ripassato in padella?

Si tratta di un modo semplice, ma gustoso, per insaporire numerose verdure e ortaggi. Dopo avere lessato e scolato quella di turno, sia essa la cicoria, degli spinaci o ancora biete, basta trasferirli in una padella nella quale avrete precedentemente fatto soffriggere in olio di oliva uno spicchio di aglio e poco peperoncino. E, a piacere, dei filetti di acciuga sminuzzati o dei pomodorini tagliati a pezzetti.

Variante Cicoria ripassata

La cicoria ripassata in padella con pomodorini è probabilmente la versione più comune: la dolcezza di tali ortaggi contrasta piacevolmente l’amaro della verdura.