Cipolle all’agro

8 Giugno 2020

Ingredienti per 4 persone

La ricetta delle cipolle all’agro ci regala un contorno sfizioso, diverso dal solito e caratterizzato da uno spiccato sapore agrodolce. Le cipolle all’agro, difatti, si condiscono con un mix di ingredienti tra i quali spiccano l’aceto e lo zucchero. La preparazione che ne viene fuori, si presta in maniera ideale ad accompagnare secondi piatti di carne cotti sulla griglia o al barbecue, alcuni tipi di pesce come il tonno, o a finire dentro gli hamburger americani, insieme alla classica polpetta di macinato con formaggio, cetriolini e salse. Preparare le cipolle all’agro (a proposito, potete usare anche le cipolline), è semplicissimo e non richiede che pochi ingredienti: ecco come procedere.

Preparazione Cipolle all'agro

  1. Sbucciate le cipolle, lavatele bene e ponetele su un tagliere. Tagliatele a spicchi di medio spessore.
  2. Versate in una padella antiaderente dell’olio e fatelo scaldare. Unite le cipolle e fatele stufare su fiamma media.
  3. Di tanto in tanto, mescolate il tutto per evitare che si attacchino sul fondo.
  4. Una volta ben rosolate, unite un bicchiere di acqua e fate cuocere, con il coperchio, per 15 minuti, fino a quando risulteranno morbide.
  5. A fine cottura unite il sale, il pepe, l’aceto e lo zucchero e mescolate bene.
  6. Continuate la cottura per 5 minuti senza il coperchio.
  7. Spegnete la fiamma e fatele intiepidire prima di gustarle.

Fate raffreddare bene le cipolle prima di mangiarle, il sapore sarà ancora più gustoso.

Variante Cipolle all'agro

Una variante della ricetta si ottiene utilizzando le cipolle rosse. Le cipolle all’agro si possono cuocere anche al forno.

I Video di Agrodolce: Fusilli con ragù di funghi e nocciole