Cipolle in agrodolce: contorno semplice e sfizioso

20 Gennaio 2019
di Community

Le cipolle in agrodolce sono un contorno molto semplice da preparare e adatto anche ai commensali vegetariani. La cipolla è ricca di sali minerali, vitamine, soprattutto la C e oligoelementi come zolfo, ferro, potassio, magnesio, calcio e fosforo. Contiene, inoltre, molti fermenti che aiutano la digestione e stimolano il metabolismo. Servite le vostre cipolline in agrodolce calde.

Preparazione Cipolle in agrodolce

  1. cipolline-in-agrodolce-1Sbucciate le cipolle bianche, tagliatele a metà, lungo la loro circonferenza e disponetele in una padella da forno. Versatevi sopra l'acqua fredda, fino a coprirle.
  2. cipolline-in-agrodolce-2Mettete la padella sulla fiamma e lasciate cuocere le cipolle per almeno venti minuti. Spolverizzate di pepe, regolate di sale e irrorate  con un giro di olio extravergine di oliva.
  3. cipolline-in-agrodolce-3Cuocete a fiamma bassa ancora per 5 minuti. Appena le cipolle saranno chiare e morbide, aggiungete un paio di cucchiai di aceto di mele.
  4. cipolline-in-agrodolce-4Cospargete con la farina. Infornate a 200°C per 15 minuti, lasciando cuocere fino a che le cipolle non saranno dorate in superficie. Prima di estrarle dal forno, prelevate dal fondo della padella una cucchiaiata di liquido e versatela sulle cipolle, in modo da non lasciare grumi di farina.