Cipolline gratinate, per un contorno semplice e gustoso

2 Febbraio 2019
di Community

Ingredienti per 4 persone

Le cipolline gratinate sono un contorno molto semplice da preparare e perfetto da servire sia con secondi di carne che di pesce. La cipolla è una pianta erbacea biennale tuttavia il cui ciclo di vita, in coltivazione, viene interrotto a un anno al fine di destinarla al consumo. Esistono tante varietà di cipolle che differiscono per la forma, per il colore (giallo-paglierino, rosso e bianco), per la dimensione del bulbo e per il sapore. Un’altra distinzione viene fatta a seconda dell’utilizzo, se viene consumata fresca o essiccata. Per questa preparazione scegliete la cipolla bianca. Servite le vostre cipolline gratinate calde.

Preparazione Cipolline in agrodolce

  1. cipolline-gratinate-1Sbucciate le cipolle, tagliatele a metà lungo la loro circonferenza e mettetele in una padella da forno. Copritele di acqua fredda e regolate di sale.
  2. cipolline-gratinate-2Mettete la padella sulla fiamma e cuocete per quindici minuti. Spolverizzate di pepe e versate un giro di olio extravergine.
  3. cipolline-gratinate-3Nel frattempo, lavate il prezzemolo e asciugatelo con la carta assorbente, tritatelo finemente utilizzando un coltello affilato.
  4. cipolline-gratinate-4Versate il pangrattato in una ciotola, incorporate  il trito di prezzemolo, salate e pepate. Insaporite con l’aglio, ammorbidite con l’olio e amalgamate.
  5. cipolline-gratinate-5Cospargete con una manciata di gratin le cipolle che, nel frattempo si saranno ammorbidite in padella.
  6. cipolline-gratinate-6Infornate la teglia a 200°C per 15-20 minuti e lasciate cuocere fino a che le cipolle non saranno  ben dorate in superficie.