Clafoutis alle mele in padella: semplice e gustoso

26 Febbraio 2019

Ingredienti per 4 persone

Il clafoutis alle mele in padella è un dolce molto gustoso, ideale da servire alla fine di una cena, magari accompagnato da gelato fiordilatte. Il clafoutis è un dolce francese molto famoso, presente in tutte le pasticcerie già dal XIX secolo. Nella versione più tradizionale, viene proposto con le ciliegie ma le varianti alla ricetta classica sono numerose: prugne, fragole, albicocche e, come in questo caso, le mele. Un dolce cremoso, ricco di frutta e con una pastella che ricorda quella delle crepes. La cottura ideale è in forno ma si può preparare anche in padella, modificando leggermente le dosi di alcuni ingredienti. La scelta delle mele è importante perché decide il gusto e la consistenza del risultato finale. In questa ricetta è stata impiegata la varietà gala perché regala una polpa croccante e succosa e un gusto dolce, leggermente aromatico. In alternativa, sono adatte anche le mele golden o le renette. La ricette è facile ma bisogna fare attenzione alla cottura: è importante lasciar cuocere a fuoco basso in una padella antiaderente e, poi, con l’aiuto di un coperchio, rovesciare la torta senza romperla. Se lo desiderate potete aggiungere il liquore nell’impasto così da dare un sapore più aromatico o, nel caso delle mele, aggiungere una spolverata di cannella.

Preparazione Clafoutis alle mele in padella

  1. Pelate le mele e tagliatele a fettine sottili. Mettetele in una boule e conditele con il succo del limone e lo zucchero. Lasciate almeno 15 minuti a macerare.
  2. In una ciotola mescolate i tuorli poi aggiungete il latte e la farina facendo attenzione a non fare grumi. Mescolate il composto con le mele.
  3. Montate gli albumi a neve e mescolateli delicatamente alle mele. Scaldate il burro in una padella di circa 26 cm. Con della carta da cucina spalmate il burro per bene anche sui bordi, quindi versate il composto. Cuocerlo a fuoco medio basso per circa 20 minuti fino a quando la superficie inizia a fare delle piccole bolle. Giratela come una frittata e proseguite la cottura per altri 10 minuti. Toglietela dal fuoco e cospargetela da zucchero a velo e servite caldo o tiepido