Home Ricette Secondi piatti Club Sandwich al salmone: rivisitazione del classico anglosassone

Club Sandwich al salmone: rivisitazione del classico anglosassone

Il Club sandwich al salmone è una gustosa alternativa alla classica ricetta anglosassone a base di tacchino, ecco come prepararlo.

di Alessia Dalla Massara

Il Club Sandwich al salmone è un’appetitosa rivisitazione dell’originale ricetta anglosassone del 1899 la cui paternità si deve a Danny Mears, chef di un famoso locale di New York. La versione tradizionale, divenuta ormai sinonimo di sandwich in ogni parte del mondo, si compone di ben tre strati di pane bianco tostato farcito con fette di bacon e petto di tacchino croccanti, pomodoro, insalata e maionese. Questa versione al salmone si caratterizza, invece, per un gusto più delicato e leggero, pur mantenendo inalterato tutto il sapore tipico di un panino ben fatto. Facilissimo e veloce da realizzare il Club Sandwich al salmone prevede un triplice strato di pane scuro integrale, intervallato da fettine di salmone affumicato leggermente marinate nel succo di limone, fette di cetrioli, foglie di lattuga e formaggio cremoso. Potrete prepararlo per diversificare i vostri pranzi in ufficio, per servirlo in occasione di brunch domenicali o, ancora, per accompagnare il cocktail dell’aperitivo.

Ingredienti per 4 persone

  • 10
  • 450 cal x 100g
  • molto bassa

Preparazione Club Sandwich al salmone

  1. Marinate le fettine di salmone affumicato nel succo di limone.

  2. Intanto tagliate il pane in fette e tostatele leggermente.

  3. Spalmate sulla superficie il formaggio cremoso, adagiate le fettine di cetriolo, qualche foglia di lattuga, il salmone e procedete allo stesso modo anche per gli altri strati.

Variante Club Sandwich al salmone

Per una versione più ricca potete aggiungere fettine di pomodoro fresco e arricchire con un mix di semi (zucca, sesamo e lino).