Home Ricette Primi piatti Conchiglie rigate con piselli e mortadella: primo piatto primaverile

Conchiglie rigate con piselli e mortadella: primo piatto primaverile

Le conchiglie rigate con piselli e mortadella sono un primo piatto primaverile molto saporito: ecco come prepararlo.

di Genny Gallo

Le conchiglie rigate con piselli e mortadella sono un primo piatto primaverile saporito e molto facile da realizzare, anche per chi si trova alle prime armi in cucina. Il gusto dei piselli è molto delicato, mentre la mortadella e il pecorino aggiungono un tocco di sapidità che aggiunge carattere alla classica pasta con i piselli. Se non amate il pecorino potete utilizzare il Parmigiano o il Grana, mentre al posto della mortadella potete utilizzare cubetti di prosciutto cotto o affumicato, per aggiungere una nota in più. I piselli congelati sono tra gli ingredienti che mancano raramente nel nostro congelatore, ma con la bella stagione sarebbe meglio usarne di freschi per assaporare tutta la loro dolcezza.

Ingredienti per 4 persone

  • 35
  • 450 cal x 100g
  • molto bassa

Preparazione Conchiglie rigate con piselli e mortadella

  1. In una padella fate prendere calore all’olio e fate imbiondire lo scalogno tagliato molto finemente. Aggiungete i piselli e fateli cucinare con metà del brodo. Nel frattempo fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata.

  2. Frullate metà dei piselli con il restante brodo e uniteli nuovamente in padella insieme alla pasta.

  3. Aggiungete la mortadella e una spolverata di pecorino e fate amalgamare.

Impiattate e servite caldo.