Home Ricette Primi piatti Conchiglioni al ragù: è domenica

Conchiglioni al ragù: è domenica

I conchiglioni al ragù sono un piatto unico per il pranzo della domenica: ecco la nostra ricetta classica.

Ingredienti per 6 persone

  • 60
  • 420 cal x 100g
  • bassa
di Irene Cirillo

I conchiglioni al ragù sono un primo piatto completo da preparare per il pranzo della domenica in famiglia o un evento speciale. questa ricetta è molto classica e semplice: ragù di carne macinata mista e mozzarella. Dalle ricette classiche però si possono ricavare svariate varianti a seconda dei gusti, dalla carne per il ragù che può essere solo di maiale, solo di vitella o anche di carni più saporite come per esempio polpa di agnello maginata o addirittura selvaggina. se preferite un piatto più ricco potete aggiungere la mortadella a cubetti in stile bolognese e farcire i conchiglioni non solo con mozzarella, ma anche con besciamella. Preparate i conchiglioni al ragù come preferite e sarà sicuramente un successo con i vostri commensali.

Preparazione Conchiglioni al ragù

  1. Come primo passaggio dedicatevi al ragù: tritate finemente sedano, carota e cipolla, metteteli a rosolare in una pentola capiente con un giro di olio extravergine di oliva. Una volta dorati unite il macinato e mescolate con un cucchiaio di legno fino a farlo rosolare. Sfumate con il vino, fate evaporare l’alcool e unite la salsa di pomodoro. Raggiunto il bollore aggiustate di sale, abbassate la fiamma e lasciate cuocere per circa 40 minuti mescolando di tanto in tanto. Lasciate il sugo leggermente liquido in modo da terminare la cottura della pasta in forno.

  2. Nel frattempo mettete a cuocere la pasta in abbondante acqua bollente salata e scolatela al dente. Quando il ragù è cotto toglietelo dal fuoco e uniteci la mozzarella tagliatela a cubetti. Amalgamate il tutto.

  3. Iniziate a riempire la pasa: prendete una pirofila da forno e sporcatene il fondo con poco sugo; prendete un conchiglione e farcitelo con un cucchiaio di ragù, posizionatelo nella pirofila e continuate così con tutta la pasta posizionando i conchiglioni molto vicini tra loro in modo che non si aprano in cottura facendo fuoriuscire il ripieno.

  4. Una volta riempita la pirofila ricoprite tutti i conchiglioni con il ragù rimasto, coprite con una manciata abbondante di formaggio grattugiato, qualche foglia di prezzemolo e ponete in forno caldo a 200° C per circa 20 minuti, fin quando la superficie risulta dorata e croccante.

Lasciate assestare i conchiglioni fuori dal forno e servite tiepidi.

Altre ricette con Carote