Coni ripieni di crema al limoncello

16 Settembre 2020
di Anna Moroni

Ingredienti per 8 persone

I coni ripieni di crema al limoncello sono dei dolci profumati e golosi ideali per un fine pasto estivo. Per ottenere un risultato migliore preferite un buon limoncello artigianale in modo da dare quel tocco in più alla ricetta.

Preparazione Coni ripieni di crema al limoncello

  1. Scaldate la panna all’interno di una casseruola. Nel frattempo, in una piccola terrina sbattete i tuorli con lo zucchero. Aggiungete la farina e l’amido ben setacciati e impastate con cura. Unite la panna ormai quasi bollente a filo, mescolando di continuo con un cucchiaio di legno.
  2. Per evitare che la crema possa attaccarsi e bruciare, lavate la casseruola e rimettetela sul fuoco. Versateci la crema facendola passare attraverso un setaccio, in modo da eliminare gli eventuali grumi di farina o di amido.
  3. Portate lentamente ad ebollizione, mescolando prima con un cucchiaio in legno e, poi, con una frusta a mano. Fate attenzione mentre girate la crema, poiché potrebbe attaccarsi lungo i bordi del tegame e bruciarsi.
  4. Lasciatela cuocere a fiamma molto bassa e mescolatela spesso, fino a quando non diventa molto densa e priva di retrogusto di farina. Versate il limoncello e rigiratela per bene.
  5. Fatela freddare il più velocemente possibile in un bagnomaria di acqua e ghiaccio. Intanto, stendete la pasta sfoglia e tagliatela formando delle strisce di circa 2 cm di larghezza per una ventina di lunghezza.
  6. Imburrate dei cannelli di metallo e arrotolateci la pasta sfoglia sovrapponendo leggermente le strisce. Spennellateli con il latte e infornate a 200°C per circa 15 minuti.
  7. Una volta dorati, lasciateli raffreddare un poco e sfilate i cannoli.

Quando sono completamente freddi, farciteli con la crema al limoncello.

I Video di Agrodolce: Tiramisù al cocco