Cornbread: pane americano

6 Aprile 2020

Ingredienti per 6 persone

Il cornbread, pane di mais tipico della cucina americana – ed in particolare del Giorno del Ringraziamento, quando si porta in tavola con il tacchino ripieno e le altre portate tradizionali – rappresenta l’accompagnamento dei pasti nonché un alimento particolarmente versatile. Realizzabile durante tutto l’anno, esiste in versione dolce e salata. La ricetta tradizionale ci regala un pane dorato e croccante fuori e umido dentro. In America si usa cuocerlo in una padella particolare – detta iron pan – dalle pareti leggermente alte all’interno delle quali il pane di mais può maturare e crescere. Tra i tanti modo di mangiarlo, anche a colazione ad esempio, quello di gustarlo spalmato con burro e miele. Per ottenere un ottimo risultato si consiglia l’utilizzo della farina di mais fioretto, più fine. In quanto al latticello, invece, potete sostituirlo con un mix di yogurt e latte.

Preparazione Cornbread

  1. Foderate una teglia quadrata di 20 cm di lato con della carta forno.
  2. Riunite la farina di mais in una ciotola con la farina 00, lo zucchero, il lievito setacciato, il sale e mescolate con una frusta.
  3. Unite quindi il latticello, l’uovo e il burro fuso. Mescolate energicamente fino ad ottenere un composto omogeneo e privo di grumi.
  4. Trasferite nella teglia e fate cuocere in forno caldo, a 180°C, per circa 25- 30 minuti.
  5. Fate raffreddare completamente il pane di mais, quindi estraetelo dalla teglia, tagliatelo a fette e gustate.

 

Il pane di mais si conserva a temperatura ambiente, avvolto in un canovaccio pulito, per un massimo di due giorni.

Variante Cornbread

Una variante perfetta per i celiaci è il cornbread senza glutine: per prepararlo sostituite la farina 00 con quella di mais alternandola, magari, con poca farina di riso.