Cornetti ai cannellini: finger food d’eccezione

31 Gennaio 2014
di Community

Ingredienti per 5 persone

cornetti ai cannellini sono un finger food molto particolare, ideale se volete sorprendere i vostri ospiti. Possono essere serviti sia come antipasto che in un pranzo a buffet o all’ora dell’aperitivo. Se lo desiderate potete sostituire la farina manitoba con la farina integrale: otterrete una pasta meno morbida ma più salutare e genuina.

Preparazione Cornetti ai cannellini

  1. Mettete i cannellini in un colino e sciacquateli sotto l'acqua corrente, quindi trasferiteli in una ciotola.
  2. Utilizzando il mixer a immersione, frullate i cannellini fino a ottenere una crema. Lasciateli da parte.
  3. Sbriciolate il lievito in mezzo bicchiere di acqua tiepida, aggiungete lo zucchero e lasciate agire per qualche minuto.
  4. Setacciate la farina in una ciotola, versate al suo interno il lievito disciolto, unite il sale e l'olio extravergine di oliva.
  5. Amalgamate tutti gli ingredienti e aggiungete anche la purea di cannellini, frullati in precedenza. Continuate a mescolare fino a ottenere un composto sodo e non appiccicoso.
  6. Trasferite l’impasto sulla spianatoia infarinata e lavoratelo con le mani fino a farlo diventare completamente liscio.
  7. Riponete il panetto in una ciotola, coprite con un canovaccio e lasciatelo lievitare per circa un'ora e mezza, fino a che non sarà raddoppiato di volume.
  8. Trascorso il tempo della prima lievitazione, riversate l'impasto sulla spianatoia infarinata. Spolverizzate di farina anche il panetto e iniziate ad appiattirlo con i polpastrelli.
  9. Stendete l'impasto, servendovi di un mattarello, fino a ottenere una sfoglia di circa mezzo centimetro di spessore. Suddividetelo in due parti.
  10. Tagliate, ulteriormente, ciascuna delle due parti di impasto e formate dei triangoli con il vertice piuttosto lungo.
  11. Arrotolate ogni triangolo su se stesso, partendo dalla base e conferendo, a ogni singolo pezzo di pasta, la classica forma del cornetto.
  12. Formati i cornetti, sistemateli tutti su una teglia, rivestita di carta forno. Disponeteli ordinatamente.
  13. Coprite la teglia con un canovaccio asciutto e lasciate lievitare per un'altra mezz'ora. Trascorso il tempo indicato, i cornetti saranno quasi raddoppiati di volume. Togliete, quindi, il canovaccio.
  14. Servendovi di un pennello, cospargete ogni cornetto con un goccio di latte di soia. Mettete la teglia in forno già caldo, a 180°C e cuocete per circa 20 minuti. Appena i cornetti saranno dorati in superficie, estraeteli dal forno.