Home Ricette Secondi piatti Cosce d’anatra arrosto: una piacevole sorpresa

Cosce d’anatra arrosto: una piacevole sorpresa

Le cosce di anatra arrosto secondo piatto gustoso e raffinato arricchito dalla dolcezza delle mele: perfetto da servire durante le festività natalizie.

Ingredienti per 8 persone

  • 70
  • 400 cal x 100g
  • bassa
di Alessia Dalla Massara

Le cosce d’anatra arrosto sono un secondo piatto molto semplice da preparare ma che lascerà i vostri ospiti piacevolmente colpiti. Se cercate un’idea da portare in tavola diversa dalle classiche ricette di arrosti o polli al forno, questa fa sicuramente al caso vostro. Un passaggio indispensabile per ottenere un risultato perfetto è  la marinatura della carne: circa due ore in un’emulsione a base di scorza di arancia, olio, vino rosso e rosmarino. Questa fase, oltre a rendere la vostra anatra perfettamente morbida e tenera, ne esalterà ancora di più il profumo e i sapori. Immancabile poi l’aggiunta delle mele: scegliete una varietà dolce e dalla consistenza poco farinosa, in modo da garantire la perfetta tenuta durante la cottura e il giusto equilibrio con gli aromi degli altri ingredienti.

Preparazione Cosce d'anatra arrosto

  1. Marinate le cosce d’anatra in un’emulsione a base di vino, sale, rosmarino e la scorza grattugiata di un’arancia. Massaggiate le cosce per qualche minuto, coprite con della pellicola e lasciate riposare in frigorifero per circa 2 ore.

  2. Sbucciate le mele, eliminate il torsolo e tagliatele a spicchi. Sistematele in una pirofila da forno insieme alle cosce d’anatra, completate con il condimento della marinatura, qualche rametto di rosmarino e infornate in forno già caldo a 180°C per circa un’ora.

Variante Cosce d'anatra arrosto

Per rendere le cosce d’anatra ancora più ricche e saporite potete aggiungere, oltre alle mele, anche spicchi di patate e di zucca.