Cosce di pollo ai mandarini al forno

6 Febbraio 2020

Ingredienti

Le cosce di pollo ai mandarini sono un secondo piatto leggero, delizioso e appagante. Perfetto per la stagione invernale quando questo agrume da il meglio di sé e risulta essere molto dolce e succoso. È un piatto davvero semplice da preparare ed è possibile personalizzarlo a piacimento utilizzando per l’emulsione anche delle arance o del lime al posto del limone donando una nota ancora più dolce e zuccherina, mentre come decorazione potete utilizzare anche dei mandarini cinesi se piacciono. Queste cosce di pollo ai mandarini sono particolarmente invitanti e gustose, inoltre il contrasto fra dolce e salato gli regala quella nota in più che lo rende davvero perfetto anche per i bambini. Si presta ad essere servito con una classica insalata mista o con delle verdure di stagione saltate in padella.

Preparazione Cosce di pollo ai mandarini

  1. Spremete il succo di 10 mandarini e del limone, poi versateli in un recipiente e conditeli con un cucchiaio di olio, il miele, il sale e il pepe in grani.
  2. Nel frattempo scaldate due cucchiaio di olio in una padella, aggiungete l’aglio e fate rosolare da entrambi le parti le cosce di pollo a fiamma vivace. Sfumate con l’emulsione preparata. Disponete ora il pollo e il fondo di cottura, senza l’aglio, in una teglia da forno. Tagliate i mandarini rimasti in 4 parti e disponetele all’interno della teglia insieme al rosmarino. Glassate la superficie del pollo con l’ultimo cucchiaio di miele e infornate a 210°C per circa 30 minuti girando di tanto in tanto la carne in modo che prenda colore da entrambi i lati. Servite caldo.

Variante Cosce di pollo ai mandarini

Potete aggiungere una nota piccante utilizzando dello zenzero fresco o in polvere, mentre per una cremosi maggiore potete aggiungere all’emulsione della panna da cucina.