Cosce di tacchino in umido, secondo facile e saporito

2 Maggio 2018

Ingredienti per 4 persone

Le cosce di tacchino in umido sono un secondo piatto di carne leggero, economico e saporito, ideale da preparare per il pranzo della domenica in famiglia. Per preparare le cosce di tacchino in umido occorrono pochi e semplici ingredienti. Scegliete cosce di medie dimensioni e proseguite la cottura fino a quando forando la carne con la punta di un coltello non ne venga fuori un liquido chiaro. A parte i tempi di cottura, la ricetta si prepara in pochi e semplici passaggi: basteranno poche mosse per ottenere una carne morbida e saporita. Potete utilizzare diverse varietà di pomodori, come i datterini gialli o arancioni e i pomodori ciliegino. Quando le cosce di tacchino in umido sono cotte, fatele riposare 10 minuti, affettatele e servitele irrorando la carne con il fondo di cottura. Potete accompagnare le cosce di tacchino in umido con verdure di stagione cotte in forno o in padella. Provate anche la nostra ricetta cosce di tacchino al forno.

Preparazione Cosce di tacchino in umido

  1. Insaporite la carne con un filo di olio, sale, pepe, noce moscata ed erbe aromatiche finemente tritate (qualche foglia di salvia, 1 ramo di rosmarino, 1 di timo e 1 di origano). Fate marinare la carne in frigorifero per almeno 1 ora (o tutta la notte).
  2. Nel frattempo lavate i pomodorini sotto l’acqua corrente, asciugateli e divideteli a metà.
  3. Pelate l’aglio e fatelo scaldare insieme a sufficiente olio in una casseruola capiente, aggiungete 1 rametto di rosmarino e, quando l’olio è caldo, aggiungete la carne. Fatela rosolare su tutti i lati, sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare l’alcol. Aggiungete i pomodori e 1 bicchiere di acqua calda. Regolate di sale e pepe, aggiungete altre erbe a piacere e cuocete a fuoco basso per circa 1 ora, aggiungendo acqua calda o brodo all’occorrenza. Dopo 1 ora togliete il coperchio e proseguite la cottura per circa 45 minuti, o finché la carne è tenera e il sugo più ristretto. Se necessario prolungate la cottura e aggiungete altri liquidi.

Fate riposare la carne 10 minuti, affettatela e servite con il fondo di cottura.

I Video di Agrodolce: Crema diplomatica