Home Ricette Secondi piatti Costolette di agnello in manto di tacchino, un’alternativa al classico di Pasqua

Costolette di agnello in manto di tacchino, un’alternativa al classico di Pasqua

Le costolette di agnello in manto di tacchino sono un secondo piatto sfizioso ed elaborato, ma facile da preparare: seguite la nostra ricetta.

di community di Agrodolce

Ingredienti per 4 persone

  • 30
  • 390 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Costolette di agnello in manto di tacchino

  1. Battete le costolette e passatele in padella, cuocendole 1 minuto per lato. A parte, mettete nel frullatore il tacchino, la panna, l’albume, sale e pepe e frullate il tutto. Mescolate insieme le erbe aromatiche, precedentemente tritate, e i grissini sbriciolati.

  2. Salite e pepite l’agnello. Modellatelo con il composto appena frullato: dovete attaccarlo da entrambi i lati delle costolette, che poi passeremo nel trito di erbe e grissini.

  3. Adagiate le costolette di nuovo in padella e cuocete due minuti per lato. Ultimate la cottura in forno caldo a 180°C per 8 minuti.

  4. Nel frattempo, cuocete i piselli in un fondo d’olio e cipolla tritata per 12 minuti, coprendo con un mestolo di acqua. Salite a fine cottura.

  5. Modellate le patate novelle formando dei funghetti, che sbollenteremo in acqua salata per 10 minuti. Poi, ripassateli in padella, per cinque minuti e a fuoco vivo, con una noce di burro, sale e pepe.

  6. Sistemate le costolette in un piatto da portata, accompagnando con i piselli e le patate novelle.

Servite le costolette ancora calde.