Home Ricette Primi piatti Cous cous ai frutti di mare: un piatto unico per stupire gli ospiti

Cous cous ai frutti di mare: un piatto unico per stupire gli ospiti

Il cous cous ai frutti di mare è un primo piatto saporito ed elegante, anche pratico da servire per molte persone: ecco la ricetta.

di Giuliana Manca

Il cous cous ai frutti di mare è un primo piatto ricco e raffinato perfetto per una cena numerosa o un buffet in piedi. La grana sottile del cous cous lo rende infatti molto semplice da servire e da mangiare e, a differenza di un risotto o una pasta, può essere gustato anche a temperatura ambiente. Può essere quindi preparato in anticipo e portato in tavola al momento opportuno. Un originale piatto di mare che richiede solo la cottura del pesce, in questa ricetta calamari, gamberi, cozze e vongole. A dare ancora più sapore e profumo al cous cous sarà il liquido di cottura dei molluschi con cui verrà ravvivato. Un piatto semplice da preparare ma di grande effetto che stupirà certamente i vostri ospiti. Se volete dare ancora più carattere al piatto potete aggiungere un pizzico di peperoncino. Per renderlo perfetto preparate un po’ più di sughetto e servitelo in una ciotola a parte: in questo modo non si asciugherà completamente e al momento dell’assaggio sarà come appena fatto.

Ingredienti per 4 persone

  • 60
  • 180 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Cous cous ai frutti di mare

  1. Pulite il calamaro staccando i tentacoli, eliminando la cartilagine e la pelle esterna e lavatelo bene nella parte interna.

  2. Tagliate a pezzetti sia il corpo che le pinne e i tentacoli.

  3. Mettete a spurgare le vongole in una ciotola con acqua fredda e sale grosso per un paio d’ore, poi mettetele assieme alle cozze con i gusci ben puliti in una casseruola con 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva scaldato con uno spicchio d’aglio. Coprite con un coperchio e fatele aprire a fiamma viva. Filtrate il liquido di cottura e sgusciate i molluschi.

  4. Sgusciate i gamberi ed eliminate il filetto interno.

  5. Scaldate 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva assieme ad uno spicchio d’aglio in un tegame antiaderente, unite i calamari e fateli saltare per qualche minuto a fiamma viva. Eliminate l’aglio, aggiungete un mestolo d’acqua e cuocete per 5 minuti.

  6. Aggiungete i gamberi e cuocete per due minuti.

  7. Da ultimo unite i molluschi e fateli scaldare per 1 minuto, poi spegnete e regolate di sale e di pepe.

  8. Versate il cous cous in una ciotola, pesate il liquido di cottura dei molluschi e, in caso fosse inferiore a 250 g, diluitelo con acqua bollente o brodo. Versate il liquido ben caldo sul cous cous, coprite e fate riposare per 4-5 minuti. Quando si è gonfiato sgranatelo con una forchetta.

  9. Versate il cous cous nel tegame con il condimento a fiamma spenta, sgranate e amalgamate il tutto.

Impiattate e guarnite con il prezzemolo tritato.