Cozze gratinate al prosecco: aperitivo delle feste

29 Dicembre 2020

Ingredienti per 8 persone

Le cozze gratinate al prosecco sono una preparazione estremamente semplice e festosa. Si realizzano in poco tempo e possono essere servite sia come aperitivo da consumare in piedi, sia come parte di un antipasto al piatto. La particolarità di questa preparazione rispetto alla ricetta classica sta nell’aggiunta di un po’ di prosecco nella gratinatura per una nota piacevolmente acidula e saporita. Procuratevi dei mitili molto freschi e filtrate accuratamente il liquido che ne fuoriesce per evitare di incorporare alla marinatura sabbia o altro.  Potete preparare le cozze gratinate al prosecco comodamente in anticipo prima della cottura in forno e conservarle in frigorifero coperte con pellicola fino al momento di portarle in tavola, passandole per pochi minuti sotto il grill.

Preparazione Cozze gratinate al prosecco

  1. Raschiate le cozze con un coltello a lama liscia sotto il getto dell’acqua fresca e trasferitele man mano in una padella con un goccio di olio. Fatele aprire su fuoco vivace mescolando per pochi minuti. Spegnete.
  2. Raccogliete il liquido rilasciato dai mitili in una brocchetta, filtrandolo con un colino a maglia fitta. Poi aggiungete il prosecco e mescolate.
  3. Raccogliete in un piatto il pangrattato e aggiungete lo spicchio di aglio e un mazzetto di prezzemolo finemente tritati al coltello. Mescolate.
  4. Rimuovete la metà dei gusci senza muscoli e sistemate le cozze in una teglia rivestita con carta forno. Cospargetele con la panatura e poi distribuite il liquido delicatamente con un cucchiaio. Terminate con una spolverizzata di pepe e un generoso giro di olio, poi infornate per pochi minuti sotto il grill del forno a 200°C monitorando la doratura e servite.
I Video di Agrodolce: Harvey wallbanger