Cozze gratinate con pecorino

19 Luglio 2020
di Anna Moroni

Ingredienti per 4 persone

Le cozze gratinate sono un secondo piatto di pesce molto diffuso e apprezzato. Ideali per un pranzo della domenica o una cena tra amici, scegliete cozze veraci di provenienza certificata per ottenere il meglio da questi molluschi così saporiti.

Preparazione Cozze gratinate

  1. Scartate le cozze già aperte e lavate con cura le restanti. Spazzolate con attenzione per eliminare tutte le incrostazioni. Per le più resistenti utilizzate una paglietta in acciaio. Strappate poi il bisso che fuoriesce.
  2. Accendete il forno in modalità statica a 200°C. Prendete una padella, versate sul fondo un giro d’olio extravergine di oliva e mettetela su fiamma vivace.
  3. Appena l’olio inizia a scaldarsi, unite le cozze e lasciatele aprire, tenendole coperte. Una volta aperte, spegnete il fuoco, in modo che non diventino gommose. Eliminate le valve mezze vuote e posizioniate quelle piene su un unico strato in una teglia da forno.
  4. Lavate il prezzemolo, asciugatelo delicatamente e tritatelo molto finemente. Sbucciate l’aglio e schiacciatelo con uno schiaccia-aglio, rendendolo una poltiglia fine.
  5. Prendete una grattugia con i fori sottili e grattugiate  finemente il pecorino semistagionato. Mettete il pangrattato, l’aglio con il prezzemolo e il pecorino dentro una terrina e mescolate.
  6. Cospargete un poco di pangrattato sulle cozze e versateci sopra anche un po’ di olio extravergine di oliva (se avete uno spruzzatore per olio, il risultato sarà ancora migliore). Infornate nel forno già caldo fino a quando il pangrattato diventa dorato.

Servitele ben calde.

I Video di Agrodolce: Pollo alla catalana