Crema di zucca senza patate

16 Settembre 2020

Ingredienti per 4 persone

La crema di zucca senza patate è un primo piatto vegetariano che sa d’autunno, da condividere con la famiglia per una serata tranquilla. È la versione facile della classica vellutata; si prepara solamente con la zucca e si arricchisce con un cucchiaio di panna acida; eliminando quest’ultima avrete un piatto vegano pronto in 30 minuti. Non essendoci le patate con il loro amido ad addensare la crema, aggiungete poco brodo per volta durante la cottura per non rischiare di ottenere una crema troppo liquida. In caso risulti acquosa una volta frullata, riponete sul fuoco e lasciate restringere la crema. La crema di zucca senza patate può essere arricchita con carote, mele o gamberi ed essere insaporita con i vostri aromi preferiti, dal prezzemolo al rosmarino, coriandolo, zenzero o timo. Uno degli accostamenti più amati è con curcuma o salvia. Tostate qualche fetta di pane e godetevi la vostra crema di zucca.

Preparazione Crema di zucca senza patate

  1. Pulite la zucca eliminando buccia e semi, tagliate la polpa a cubetti delle stesse dimensioni e tenete da parte.
  2. In una padella fate appassire lo scalogno affettato sottilmente in un giro d’olio extravergine di oliva caldo. Aggiungete i pezzi di zucca e fateli rosolare su tutti i lati per un paio di minuti.
  3. Coprite la zucca con brodo vegetale caldo, aggiustate di sale e lasciate cuocere fin quando la zucca risulta morbida. Aggiungete brodo al bisogno, ma senza eccedere.
  4. Una volta cotta, frullate tutto con il frullatore ad immersione.
  5. Versate la crema nelle coppe e completate con un cucchiaio di panna acida.

Macinate il pepe fresco e servite.

I Video di Agrodolce: Salsa Verde