Home Ricette Dolci Crema fritta con salsa di frutti rossi, un dolce veneto

Crema fritta con salsa di frutti rossi, un dolce veneto

La crema fritta è un dolce tipico marchigiano, ma diffuso in varie regioni d’Italia: in questa ricetta è accompagnata da una deliziosa salsa di frutti rossi.

di Palma D'onofrio

Ingredienti per 4 persone

  • 40
  • 480 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Crema fritta con salsa di frutti rossi

  1. Preparate la salsa: frullate 2/3 dei frutti di bosco con il succo di limone, la marmellata o gelatina di albicocche e lo zucchero a velo. Unite la salsa ai frutti interi e tenetela da parte.

  2. Preparate la crema: portate il latte a ebollizione. Dividete gli albumi dai tuorli e montate questi ultimi con lo zucchero e gli amidi, un pizzico di sale e la scorza grattugiata di un limone.

  3. Quando avremo ottenuto un composto gonfio e spumoso, versatelo sul latte caldo e portate il tutto a ebollizione. Mescolate velocemente e cuocete la crema per 5 minuti, fino a quando non si sarà addensata.

  4. Stendetela su una placca da forno foderata di carta da forno, livellatela bene con una spatola e copritela con altra carta per evitare che si formi una pellicina dura. Fatela raffreddare e rassodare, quindi tagliatela a quadratini o a losanghe.

  5. Passate i quadratini di crema negli albumi, poi nel pangrattato. Friggeteli nell'olio bollente per un paio di minuti e scolateli su carta paglia.

Servite i quadrotti di crema ben caldi, accompagnati dalla salsa ai frutti rossi e decorate con foglioline di menta.