Cremoso al gianduia e pere: come dessert

9 Novembre 2019
di Guido Castagna

Ingredienti per 6 persone

Il cremoso al gianduia e pere è un dessert goloso da offrire ai vostri ospiti, specialmente ai golosi di cioccolato. L’abbinamento di pere e cioccolato è un classico e viene sempre apprezzato per le sue note avvolgenti e fresche allo stesso tempo.

Preparazione Cremoso al gianduia e pere

  1. Nella planetaria, o a mano, mescolate burro, zucchero e albume. Poi incorporate le farine, trasferite l’impasto su una spianatoia infarinata con farina di riso e lavorate velocemente l’impasto a mano. Avvolgetelo nella pellicola trasparente e fatelo riposare in frigo due ore.
  2. Passato il tempo di riposo, riprendete l’impasto e, con un setaccio, riducetelo in briciole. Fatele cadere su una teglia foderata di carta forno e cuocete in forno per 15 minuti a 150°C.
  3. Prendete le briciole (180 g ) e, in una ciotola, mischiatele al cioccolato gianduia fuso. Mettete il tutto in un cerchio di alluminio con sotto carta forno, pressate bene e conservate in frigo per un paio di ore.
  4. Mescolate la crema con la panna tiepida. Aggiungete, poco alla volta e mescolando, il gianduia fuso. Ottenuta un’emulsione perfetta, incorporate delicatamente la panna montata e la colla di pesce sciolta. Fate riposare un’ora in frigo. Nel frattempo tagliate le pere a cubetti e fatele ammorbidire in padella con il burro e lo zucchero.
  5. Prendete uno stampo da semifreddo e spalmate lungo i lati la crema di gianduia, poi sistemate su il disco di briciole, ormai rappreso. Stendete un altro strato di cremoso, poi le pere a tocchetti e chiudete con altro cremoso. Livellate e mettete in freezer a solidificare.

Per servire, sistemate il semifreddo su una gratella, colate su la glassa al cioccolato e decorate con fettine di pera disidratata in forno e pezzi di cioccolato.