Crocchette di patate e tonno: è l’ora della frittura

19 Agosto 2021

Ingredienti per 6 persone

Le crocchette di patate e tonno costituiscono una variante sfiziosa delle classiche di sole patate. Perché non interrompere le solite abitudini e testare qualcosa di nuovo? Del resto, l’abbinamento tra patate e tonno è ampiamente collaudato: è protagonista di diverse altre pietanze diffusamente apprezzate. Qui si tratta di unirli in un impasto sodo ma morbido avvolto da una irresistibile e croccante crosticina dorata. Cosa volere di più? Se avete in casa delle scatolette di tonno sott’olio, date loro una possibilità. Sono economiche, si possono cuocere al forno e si possono ulteriormente arricchire con della mozzarella. I bambini le adoreranno, ma anche gli adulti non rinunceranno a fare il bis.

Preparazione Crocchette di patate e tonno

  1. Fate lessare le patate in una casseruola per circa 30 minuti. Una volta morbide, scolatele, fatele intiepidire, pelatele e passatele con lo schiacciapatate. Unite il sale e un uovo e mescolate bene. Aggiungete anche il tonno ben sgocciolato, l’aglio ed  il prezzemolo tritati e amalgamate. Trasferite la ciotola in frigo per 15 minuti.
  2. Versate il ​​pangrattato su un piatto. Sbattete l’uovo rimasto in un piatto piano. Con l’aiuto di un cucchiaio, prelevate una porzione di impasto e datele una forma cilindrica. Passatela prima nel pangrattato, poi nell’uovo e poi ancora nel pangrattato. Una volta finito l’impasto, fate scaldare olio di semi profondo in una casseruola e fatele friggere fino a completa doratura.

Se non amate il tonno, potete aggiungere al suo posto del salmone, del formaggio o del prosciutto.

Variante Crocchette di patate e tonno

Scolate le crocchette su un piatto coperto con carta assorbente per fare assorbire l’unto in eccesso.